Geopaparazzi QGIS plugin

classic Classic list List threaded Threaded
23 messages Options
12
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Geopaparazzi QGIS plugin

pcav
Salve.
Aggiornato il plugin, ho questo errore:

This plugin is broken
No module named pykml

Ma:
aptitude search kml | grep py
i   python-kml

Qualcuno ha una spiegazione?

Saluti, e grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

pcav
Il 28/02/2014 09:20, Paolo Cavallini ha scritto:

> Salve.
> Aggiornato il plugin, ho questo errore:
>
> This plugin is broken
> No module named pykml
>
> Ma:
> aptitude search kml | grep py
> i   python-kml
>
> Qualcuno ha una spiegazione?

A proposito (lo so, e' una cosa gia' chiesta, ma non trovo una soluzione
univoca e chiara: come si fa ad installare moduli python su windows? in
particolare pykml, in questo caso, ma immagino ci sia un sistema
universale, o quasi. Trovo riferimenti a pip ed easy_install, ma da dove
si lanciano, da quel coso tipo shell che windows ha incorporato?
Grazie, e scusate per l'ignoranza windowsara.

--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

Matteo De Stefano
Per quanto riguarda l'installazione di moduli python su windows, dopo aver installato pip (ci sono degli installer windows eseguibili), si lanciano proprio da quel coso tipo shell, ovvero il prompt dei comandi di windows. In questo caso lanci il comando 

pip install pykml

Ciao,

Matteo



Da: Paolo Cavallini <[hidden email]>
A: [hidden email]
Inviato: Venerdì 28 Febbraio 2014 11:37
Oggetto: Re: [Gfoss] Geopaparazzi QGIS plugin

Il 28/02/2014 09:20, Paolo Cavallini ha scritto:

> Salve.
> Aggiornato il plugin, ho questo errore:
>
> This plugin is broken
> No module named pykml
>
> Ma:
> aptitude search kml | grep py
> i  python-kml
>
> Qualcuno ha una spiegazione?

A proposito (lo so, e' una cosa gia' chiesta, ma non trovo una soluzione
univoca e chiara: come si fa ad installare moduli python su windows? in
particolare pykml, in questo caso, ma immagino ci sia un sistema
universale, o quasi. Trovo riferimenti a pip ed easy_install, ma da dove
si lanciano, da quel coso tipo shell che windows ha incorporato?
Grazie, e scusate per l'ignoranza windowsara.


--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

mando
In reply to this post by pcav
Io Io Io! Rispondo io! Che è un problema che mi affligge da tanto!

Con windows la strada migliore che ho sempre trovato è: o compilare i moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/

Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis... pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di bassa lega come me piangono lacrime e sangue.

Ciao
Luca


2014-02-28 11:37 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
Il 28/02/2014 09:20, Paolo Cavallini ha scritto:
> Salve.
> Aggiornato il plugin, ho questo errore:
>
> This plugin is broken
> No module named pykml
>
> Ma:
> aptitude search kml | grep py
> i   python-kml
>
> Qualcuno ha una spiegazione?

A proposito (lo so, e' una cosa gia' chiesta, ma non trovo una soluzione
univoca e chiara: come si fa ad installare moduli python su windows? in
particolare pykml, in questo caso, ma immagino ci sia un sistema
universale, o quasi. Trovo riferimenti a pip ed easy_install, ma da dove
si lanciano, da quel coso tipo shell che windows ha incorporato?
Grazie, e scusate per l'ignoranza windowsara.

--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

mando
Scusate ma vado ultramega OT: i mitici ragazzi Christoph Gohlke Laboratory for Fluorescence DynamicsUniversity of California, Irvine andrebbero veramente approcciati da Qgis perchè migliorano veramente la vita. Supportiamoli.


2014-02-28 11:48 GMT+01:00 Luca Mandolesi <[hidden email]>:
Io Io Io! Rispondo io! Che è un problema che mi affligge da tanto!

Con windows la strada migliore che ho sempre trovato è: o compilare i moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/

Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis... pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di bassa lega come me piangono lacrime e sangue.

Ciao
Luca


2014-02-28 11:37 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]>:

Il 28/02/2014 09:20, Paolo Cavallini ha scritto:
> Salve.
> Aggiornato il plugin, ho questo errore:
>
> This plugin is broken
> No module named pykml
>
> Ma:
> aptitude search kml | grep py
> i   python-kml
>
> Qualcuno ha una spiegazione?

A proposito (lo so, e' una cosa gia' chiesta, ma non trovo una soluzione
univoca e chiara: come si fa ad installare moduli python su windows? in
particolare pykml, in questo caso, ma immagino ci sia un sistema
universale, o quasi. Trovo riferimenti a pip ed easy_install, ma da dove
si lanciano, da quel coso tipo shell che windows ha incorporato?
Grazie, e scusate per l'ignoranza windowsara.

--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

INstallare moduli Python in Windows (era: Geopaparazzi QGIS plugin)

pcav
In reply to this post by mando
Il 28/02/2014 11:48, Luca Mandolesi ha scritto:

> Io Io Io! Rispondo io! Che è un problema che mi affligge da tanto!
>
> Con windows la strada migliore che ho sempre trovato è: o compilare i
> moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il
> python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti
> degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/
>
> Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del
> modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis...
> pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di
> bassa lega come me piangono lacrime e sangue.

Boja, non pensavo fosse un casino cosi'. Poveri windowsari.
Allora, noi abbiamo fatto cosi':
* https://sites.google.com/site/pydatalog/python/pip-for-windows
* primo problema: dove ***** si trova l'exe di python usato da qgis?
Vi aggiorneremo sui risultati.
Grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: INstallare moduli Python in Windows (era: Geopaparazzi QGIS plugin)

mando
Osgeo = C:/Osgeo/apps/python27/lib/site-packages

Ottimo perchè il modulo python venga usato anche da versioni successive di QGis

Qgis Nome di Qgis Dufur: C:\Program Files\QGIS Dufour\apps\Python27\Lib\site-packages

Ocio quindi che se il modulo funzia con Dufur, se installate Valmeria poi quel modulo non lo ritrovate


Stradomandone: Ma perchè dalle impostazioni/ospzioni/sistema di Qgis non è possibile far cercare dentro alla cartella di C:/python27/lib/site-packages così tutto si manda la dentro e basta? Io ci ho provato e ha fatto Bum!!! Però magari sbaglio qualcosa e sicuramente un po' Qgis ne ha colpa: la variabile PATH che si legge in Qgis in realtà è Path.. quindi se si mette un accoda a PATH il motore python di Qgis sbrocca.


2014-02-28 12:12 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
Il 28/02/2014 11:48, Luca Mandolesi ha scritto:
> Io Io Io! Rispondo io! Che č un problema che mi affligge da tanto!
>
> Con windows la strada migliore che ho sempre trovato č: o compilare i
> moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il
> python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti
> degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/
>
> Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del
> modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis...
> pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di
> bassa lega come me piangono lacrime e sangue.

Boja, non pensavo fosse un casino cosi'. Poveri windowsari.
Allora, noi abbiamo fatto cosi':
* https://sites.google.com/site/pydatalog/python/pip-for-windows
* primo problema: dove ***** si trova l'exe di python usato da qgis?
Vi aggiorneremo sui risultati.
Grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

Antonio Falciano
In reply to this post by mando
La maniera piu' semplice per installare easy_install su OSGeo4W consiste
nello scaricare e eseguire ez_setup.py [1] mediante l'OSGeo4W shell.
Dopodiche' si possono installare altri package, sempre da shell.

ciao
Antonio

[1] https://bitbucket.org/pypa/setuptools/raw/bootstrap/ez_setup.py

Il 28/02/2014 11:48, Luca Mandolesi ha scritto:

> Io Io Io! Rispondo io! Che è un problema che mi affligge da tanto!
>
> Con windows la strada migliore che ho sempre trovato è: o compilare i
> moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il
> python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti
> degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/
>
> Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del
> modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis...
> pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di
> bassa lega come me piangono lacrime e sangue.
>
> Ciao
> Luca
>
>
> 2014-02-28 11:37 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]
> <mailto:[hidden email]>>:
>
>     Il 28/02/2014 09:20, Paolo Cavallini ha scritto:
>      > Salve.
>      > Aggiornato il plugin, ho questo errore:
>      >
>      > This plugin is broken
>      > No module named pykml
>      >
>      > Ma:
>      > aptitude search kml | grep py
>      > i   python-kml
>      >
>      > Qualcuno ha una spiegazione?
>
>     A proposito (lo so, e' una cosa gia' chiesta, ma non trovo una soluzione
>     univoca e chiara: come si fa ad installare moduli python su windows? in
>     particolare pykml, in questo caso, ma immagino ci sia un sistema
>     universale, o quasi. Trovo riferimenti a pip ed easy_install, ma da dove
>     si lanciano, da quel coso tipo shell che windows ha incorporato?
>     Grazie, e scusate per l'ignoranza windowsara.
>
>     --
>     Paolo Cavallini - www.faunalia.eu <http://www.faunalia.eu>
>     QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
>     _______________________________________________
>     [hidden email] <mailto:[hidden email]>
>     http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>     Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>     I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le
>     posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
>     666 iscritti al 22.7.2013
>
>
>
>
> _______________________________________________
> [hidden email]
> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
> 666 iscritti al 22.7.2013
>

--
Antonio Falciano
http://www.linkedin.com/in/antoniofalciano
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: INstallare moduli Python in Windows (era: Geopaparazzi QGIS plugin)

mando
In reply to this post by mando
Aggiungo anche altra cosa fondamentalissima: il problema 32 / 64 bit... alcuni moduli di python a volte sfruttano applicazioni esterne, tipo per me pygraphviz che sfrutta graphviz. Graph sotto win gira solo a 32bit e di conseguenza devo avere tutto l'ambiente a 32bit.

Quindi, quando si va ad installare tutta la propria bella robina sotto win è meglio sincerarsi delle dipendenze (problema che sotto linux non c'è, se ho capito bene) prima di installare tutto a 64bit e scoprire solo in ultimo alla fine che serviva mettere a 32bit.

Ciao
Luca


2014-02-28 12:21 GMT+01:00 Luca Mandolesi <[hidden email]>:
Osgeo = C:/Osgeo/apps/python27/lib/site-packages

Ottimo perchè il modulo python venga usato anche da versioni successive di QGis

Qgis Nome di Qgis Dufur: C:\Program Files\QGIS Dufour\apps\Python27\Lib\site-packages

Ocio quindi che se il modulo funzia con Dufur, se installate Valmeria poi quel modulo non lo ritrovate


Stradomandone: Ma perchè dalle impostazioni/ospzioni/sistema di Qgis non è possibile far cercare dentro alla cartella di C:/python27/lib/site-packages così tutto si manda la dentro e basta? Io ci ho provato e ha fatto Bum!!! Però magari sbaglio qualcosa e sicuramente un po' Qgis ne ha colpa: la variabile PATH che si legge in Qgis in realtà è Path.. quindi se si mette un accoda a PATH il motore python di Qgis sbrocca.


2014-02-28 12:12 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]>:

Il 28/02/2014 11:48, Luca Mandolesi ha scritto:
> Io Io Io! Rispondo io! Che č un problema che mi affligge da tanto!
>
> Con windows la strada migliore che ho sempre trovato č: o compilare i
> moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il
> python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti
> degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/
>
> Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del
> modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis...
> pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di
> bassa lega come me piangono lacrime e sangue.

Boja, non pensavo fosse un casino cosi'. Poveri windowsari.
Allora, noi abbiamo fatto cosi':
* https://sites.google.com/site/pydatalog/python/pip-for-windows
* primo problema: dove ***** si trova l'exe di python usato da qgis?
Vi aggiorneremo sui risultati.
Grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

mando
In reply to this post by Antonio Falciano
Per un windossaro in realtà questa cosa è assai complessa:
Test durante un corso:
metodo shell osgeo 20 persone non hanno risolto come fare dopo un'ora.
metodo copia incolla: 5 minuti tutto installato.

Test in ditta:
Lapidato in 30 secondi dopo aver saputo che per installare dovevano scrivere linee di comando.

Se non vieni da linux o da ambienti in cui si è avvezzi installare dire ad un windossaro di eseguire un .py su una shell osgeo è come parlargli arabo. Mi riferisco ad utenti che vogliono entrare nel mondo del Gfoss e sono abituati al click-click sul .exe.

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

Paolo Corti
2014-02-28 12:28 GMT+01:00 Luca Mandolesi <[hidden email]>:

> Per un windossaro in realtà questa cosa è assai complessa:
> Test durante un corso:
> metodo shell osgeo 20 persone non hanno risolto come fare dopo un'ora.
> metodo copia incolla: 5 minuti tutto installato.
>
> Test in ditta:
> Lapidato in 30 secondi dopo aver saputo che per installare dovevano scrivere
> linee di comando.
>
> Se non vieni da linux o da ambienti in cui si è avvezzi installare dire ad
> un windossaro di eseguire un .py su una shell osgeo è come parlargli arabo.
> Mi riferisco ad utenti che vogliono entrare nel mondo del Gfoss e sono
> abituati al click-click sul .exe.
>

LOL :)

in effetti sarebbe utile una GUI per pip, vedo che c'e' questo progetto:
https://code.google.com/p/pipui/
magari gli dai un'occhiata e ci dici?
ciao
p

--
Paolo Corti
Geospatial software developer
web: http://www.paolocorti.net
twitter: @capooti
skype: capooti
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: INstallare moduli Python in Windows (era: Geopaparazzi QGIS plugin)

mando
In reply to this post by pcav
Appena provato anche io con pip-for_windows e setuptools fallisce nell'installazione...

Se provo ad usare C:\Program Files (x86)\QGIS Dufour\bin\python.exe mi dice che è un comando non riconsciuto.
Avete avuto successo?


2014-02-28 12:12 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
Il 28/02/2014 11:48, Luca Mandolesi ha scritto:
> Io Io Io! Rispondo io! Che č un problema che mi affligge da tanto!
>
> Con windows la strada migliore che ho sempre trovato č: o compilare i
> moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il
> python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti
> degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/
>
> Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del
> modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis...
> pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di
> bassa lega come me piangono lacrime e sangue.

Boja, non pensavo fosse un casino cosi'. Poveri windowsari.
Allora, noi abbiamo fatto cosi':
* https://sites.google.com/site/pydatalog/python/pip-for-windows
* primo problema: dove ***** si trova l'exe di python usato da qgis?
Vi aggiorneremo sui risultati.
Grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

pcav
In reply to this post by mando
Il 28/02/2014 12:28, Luca Mandolesi ha scritto:

> Test in ditta:
> Lapidato in 30 secondi dopo aver saputo che per installare dovevano
> scrivere linee di comando.

capisco la lapidazione. direi che e' una delle cose piu' brutte che vedo
nel mondo sofwtware, da anni. possibile che siamo gli unici ad avere
questo problema? mi pare nella sostanza sia di facile soluzione, com'e'
possibile che nessuno abbia gia' risolto alla maniera win?
Grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

mando
Secondo me perchè quando uno arriva a fare plugin in python è già mezzo smanettone...aggiunge moduli passando per pip, shell osgeo, copia e incolla, ecc., e quando rilascia si dimentica che deve rivolgersi a persone che erano come lui ai primordi...
Al momento ho notato che dentro a Qgis stanno arrivando molti moduli utili che prima non c'erano.
Per Paolo Corti: ma nel download c'è solo un png e e l'svn mi da solo errore.

Volendoci ragionare: In sostanza basterebbe avere un plugin di QGis, che sfrutta PIP per installare al suo interno i moduli... domandone: ma al cambio di versione i moduli andrebbero persi...(se non si sfrutta osgeo), quindi sarebbe d'uopo vare una cartella site-packages per esempio dentro a .qgis2 e fare un append in sys.path di tale cartella per cercare i nomi dei moduli...

Qualche python guru può darmi rassicurazioni in merito a ciò che ho detto? :)

Ciao
Luca



2014-02-28 13:01 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
Il 28/02/2014 12:28, Luca Mandolesi ha scritto:

> Test in ditta:
> Lapidato in 30 secondi dopo aver saputo che per installare dovevano
> scrivere linee di comando.

capisco la lapidazione. direi che e' una delle cose piu' brutte che vedo
nel mondo sofwtware, da anni. possibile che siamo gli unici ad avere
questo problema? mi pare nella sostanza sia di facile soluzione, com'e'
possibile che nessuno abbia gia' risolto alla maniera win?
Grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: INstallare moduli Python in Windows (era: Geopaparazzi QGIS plugin)

Andrea Peri
In reply to this post by mando
se nel percorso ci sono degli spazi deve racchiudere tutto tra doppie virgolette.



Il giorno 28 febbraio 2014 12:45, Luca Mandolesi <[hidden email]> ha scritto:
Appena provato anche io con pip-for_windows e setuptools fallisce nell'installazione...

Se provo ad usare C:\Program Files (x86)\QGIS Dufour\bin\python.exe mi dice che è un comando non riconsciuto.
Avete avuto successo?


2014-02-28 12:12 GMT+01:00 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
Il 28/02/2014 11:48, Luca Mandolesi ha scritto:

> Io Io Io! Rispondo io! Che č un problema che mi affligge da tanto!
>
> Con windows la strada migliore che ho sempre trovato č: o compilare i
> moduli tramite shell di osgeo che vengono sparati direttamente dentro il
> python di qgis, oppure installare Python 2.7 a parte e sfruttare molti
> degli installer presenti qua: http://www.lfd.uci.edu/~gohlke/pythonlibs/
>
> Poi basta copiare dal C:/Python27/Lib/site-packages la cartella del
> modulo e ricopiarla dentro al Python27/Lib/site-packages di qgis...
> pip...easy_install...se sei un programmatore li usi...gli utenti di
> bassa lega come me piangono lacrime e sangue.

Boja, non pensavo fosse un casino cosi'. Poveri windowsari.
Allora, noi abbiamo fatto cosi':
* https://sites.google.com/site/pydatalog/python/pip-for-windows
* primo problema: dove ***** si trova l'exe di python usato da qgis?
Vi aggiorneremo sui risultati.
Grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

pcav
In reply to this post by mando
Il 28/02/2014 13:36, Luca Mandolesi ha scritto:

> Al momento ho notato che dentro a Qgis stanno arrivando molti moduli
> utili che prima non c'erano.

ci credo: sto tormentando il povero Juergen!

> Volendoci ragionare: In sostanza basterebbe avere un plugin di QGis, che
> sfrutta PIP per installare al suo interno i moduli... domandone: ma al
> cambio di versione i moduli andrebbero persi...(se non si sfrutta
> osgeo), quindi sarebbe d'uopo vare una cartella site-packages per
> esempio dentro a .qgis2 e fare un append in sys.path di tale cartella
> per cercare i nomi dei moduli...

Non sarebbe male, per win.
Saluti.

--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

pcav
In reply to this post by Antonio Falciano
Il 28/02/2014 12:22, Antonio Falciano ha scritto:
> La maniera piu' semplice per installare easy_install su OSGeo4W consiste
> nello scaricare e eseguire ez_setup.py [1] mediante l'OSGeo4W shell.
> Dopodiche' si possono installare altri package, sempre da shell.

Allora, abbiamo bestemmiato parecchio, rivolgendoci ad almeno due
divinita' diverse, piu' vari animismi, ma alla fine la ricetta che ci ha
funzionata e' questa:
* salvare
https://bitbucket.org/pypa/setuptools/raw/bootstrap/ez_setup.py come
file di testo
* avviare la shell osgeo come amministratore (click destro)
* python ez_setup.py
* easy_install pykml
Sembra essere andato, ma l'errore nel plugin prosegue.
A questo punto, visto che succede lo stesso in Debian, non so se e' un
bug del plugin, o un problema nell'installazione di pykml.
Saluti, e grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

Andrea Fredduzzi
Scusate il ritardo nella risposta.
Il plugin usa come dipendenza pykml che a sua volta utilizza lxml, pertanto bisogna assicurarsi di avere installato correttamente queste due librerie.
Su windows effettivamente l'installazione delle due non è sempilice.
Abbiamo scritto sul wiki del plugin la procedura per installare le librerie su windows.
Li si può scaricare un file rar che contiene le due librerie già compilate per windows, una volta scompattato le librerie vanno copiate nella cartella:
C:\Programs\Quantum GIS Lisboa\apps\Python27\Lib\site-packages
per qgis 1.8
per le successive versione di qgis si deve trovare la rispettiva cartella relativa all'installazione che si possiede (la versione versione di python è la stessa).

Ciao a tutti



Il giorno 28 febbraio 2014 19:37, Paolo Cavallini <[hidden email]> ha scritto:
Il 28/02/2014 12:22, Antonio Falciano ha scritto:
> La maniera piu' semplice per installare easy_install su OSGeo4W consiste
> nello scaricare e eseguire ez_setup.py [1] mediante l'OSGeo4W shell.
> Dopodiche' si possono installare altri package, sempre da shell.

Allora, abbiamo bestemmiato parecchio, rivolgendoci ad almeno due
divinita' diverse, piu' vari animismi, ma alla fine la ricetta che ci ha
funzionata e' questa:
* salvare
https://bitbucket.org/pypa/setuptools/raw/bootstrap/ez_setup.py come
file di testo
* avviare la shell osgeo come amministratore (click destro)
* python ez_setup.py
* easy_install pykml
Sembra essere andato, ma l'errore nel plugin prosegue.
A questo punto, visto che succede lo stesso in Debian, non so se e' un
bug del plugin, o un problema nell'installazione di pykml.
Saluti, e grazie.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--
Andrea Fredduzzi (phD)
Department of Civil and Environmental Engineering 
University of Perugia
Via G. Duranti 93/a - 06125 Perugia (Italy)
e-mail: [hidden email] - [hidden email]
tel: +39(0)755853760 - fax: +39(0)755853756

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

pcav
Il 04/03/2014 09:14, Andrea Fredduzzi ha scritto:
> Scusate il ritardo nella risposta.
> Il plugin usa come dipendenza pykml che a sua volta utilizza lxml,
> pertanto bisogna assicurarsi di avere installato correttamente queste
> due librerie.
> Su windows effettivamente l'installazione delle due non è sempilice.

Grzie. Il problema e' credo diverso: su linux l'installazione di
python-kml e' semplicissima, ma il plugin non la trova lo stesso.
In ogni caso, la scelta migliore e' sempre avere le lib gia'
preinstallate; se i vostri binari sono a posto per win, vi suggerisco di
chiedere a Juergen di aggiungerli a OSGeo4w, cosi' l'utilizzatore
finale, a sua insaputa, si trova tutto pronto.
Saluti.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geopaparazzi QGIS plugin

Andrea Fredduzzi
Grzie. Il problema e' credo diverso: su linux l'installazione di
python-kml e' semplicissima, ma il plugin non la trova lo stesso.

Questo è strano, su ubuntu non riscontriamo alcun problema: una volta installata la libreria funziona tutto perfettamente. 
 
In ogni caso, la scelta migliore e' sempre avere le lib gia'
preinstallate; se i vostri binari sono a posto per win, vi suggerisco di
chiedere a Juergen di aggiungerli a OSGeo4w, cosi' l'utilizzatore
finale, a sua insaputa, si trova tutto pronto.

Per questo ci si può organizzare


--
Andrea Fredduzzi (phD)
Department of Civil and Environmental Engineering 
University of Perugia
Via G. Duranti 93/a - 06125 Perugia (Italy)
e-mail: [hidden email] - [hidden email]
tel: +39(0)755853760 - fax: +39(0)755853756

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
12