Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

classic Classic list List threaded Threaded
7 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

Giuseppe Naponiello
Salve a tutti,
ho provato a chiedere al gruppo di geoserver italia ma non sono tanto attivi, provo con voi, che siete una garanzia ;)
Cerco di riassumere il problema.
Sto lavorando con geoserver 2.8 che gira dentro tomcat, il tutto installato su una macchina virtuale con debian8.
La mia applicazione web gira su apache, su cui ho attivato il protocollo https, protocollo attivato anche in geoserver.
Le mappe vengono gestite lato client da openlayers  (versione 2.13).
In geoserver ho creato 5 gruppi, ognuno formato da 3 livelli (punti, linee, poligoni), in openlayers questi 5 gruppi vengono gestiti come wms; il numero di geometrie per livello varia da qualche centinaio (per il livello più piccolo) a circa 6000 del livello più grande.
La mia mappa parte con tutti i livelli spenti, ma anche se provo ad accendere il gruppo più piccolo (ca.1500 geometrie) noto un'estrema lentezza nel caricamento delle geometrie (qualche minuto per il livello più piccolo, mentre il livello più ciccione a volte non carica proprio e mi vedo la rotellina del loading panel che gira all'infinito!).
Lo stesso problema mi si ripropone anche se provo ad inserire un filtro cql per visualizzare solo un dataset minimo.
In rete ho visto che molti consigliano di utilizzare geoWebCache (quindi fare il seed delle features), altri che per le versioni più recenti di geoserver non serve ma basta, come ho fatto, indicare tiled:true e tileSize (la grandezza delle tile è la stessa impostata su geoserver).

Ovviamente ho fatto dei test sulla rete e non è quello il problema.
Un ultimo dettaglio, forse importante: l'applicazione incriminata è stata migrata da un'altra macchina virtuale presente all'interno della stessa rete (quindi il codice è lo stesso) e sulla vecchia macchina le prestazioni erano migliori, l'unica differenza sostanziale è che sulla vecchia macchina era installato geoserver 2.2 con configurazione di default (no ssl, porta 8080).
Da cosa può dipendere? Non credo dipenda dal protocollo ssl, anche perché le porte sono le stesse e non ci sono firewall o altre diavolerie di mezzo.

Grazie a tutti per l'aiuto

-beppe-

--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

Marco Li Volsi
Ciao.
Premetto che non sono un sistemista e non ho grande esperienza di GeoServer.
I dati in che formato sono? Quanta RAM ha il server e quanta RAM assegni al processo tomcat nella JVM?

Il 11/11/2015 17:52, Giuseppe Naponiello ha scritto:
Salve a tutti,
ho provato a chiedere al gruppo di geoserver italia ma non sono tanto attivi, provo con voi, che siete una garanzia ;)
Cerco di riassumere il problema.
Sto lavorando con geoserver 2.8 che gira dentro tomcat, il tutto installato su una macchina virtuale con debian8.
La mia applicazione web gira su apache, su cui ho attivato il protocollo https, protocollo attivato anche in geoserver.
Le mappe vengono gestite lato client da openlayers  (versione 2.13).
In geoserver ho creato 5 gruppi, ognuno formato da 3 livelli (punti, linee, poligoni), in openlayers questi 5 gruppi vengono gestiti come wms; il numero di geometrie per livello varia da qualche centinaio (per il livello più piccolo) a circa 6000 del livello più grande.
La mia mappa parte con tutti i livelli spenti, ma anche se provo ad accendere il gruppo più piccolo (ca.1500 geometrie) noto un'estrema lentezza nel caricamento delle geometrie (qualche minuto per il livello più piccolo, mentre il livello più ciccione a volte non carica proprio e mi vedo la rotellina del loading panel che gira all'infinito!).
Lo stesso problema mi si ripropone anche se provo ad inserire un filtro cql per visualizzare solo un dataset minimo.
In rete ho visto che molti consigliano di utilizzare geoWebCache (quindi fare il seed delle features), altri che per le versioni più recenti di geoserver non serve ma basta, come ho fatto, indicare tiled:true e tileSize (la grandezza delle tile è la stessa impostata su geoserver).

Ovviamente ho fatto dei test sulla rete e non è quello il problema.
Un ultimo dettaglio, forse importante: l'applicazione incriminata è stata migrata da un'altra macchina virtuale presente all'interno della stessa rete (quindi il codice è lo stesso) e sulla vecchia macchina le prestazioni erano migliori, l'unica differenza sostanziale è che sulla vecchia macchina era installato geoserver 2.2 con configurazione di default (no ssl, porta 8080).
Da cosa può dipendere? Non credo dipenda dal protocollo ssl, anche perché le porte sono le stesse e non ci sono firewall o altre diavolerie di mezzo.

Grazie a tutti per l'aiuto

-beppe-

--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

Giuseppe Naponiello
Ciao,
i dati vengono estratti da un db (postgres 9.4, postgis 2.0) e passati all'applicazione web tramite geoserver in formato wms.
Il server su cui gira la virtual non lo gestisco io direttamente, e non so darti dati precisi (banda dedicata, specifiche del server "fisico", quanti e quali servizi girano sulla stessa macchina oltre alla mia applicazione...). La virtual ha 4Gb di RAM, ho provato ad aumentare la ram di tomcat da 512 a 1024 ed effettivamente le prestazioni sono migliorate, anche se di poco, ma non so fin dove mi posso spingere senza compromettere le prestazioni generali.
Resta il dubbio sul discorso geoWebCache: basta aggiungere tiled:true e tilesize: alla definizione del wms o devo comunque fare il seed delle features, consumando un bel po' di spazio disco?

Sapevo di poter contare su di voi ;)

Il giorno 12 novembre 2015 11:29, Marco Li Volsi <[hidden email]> ha scritto:
Ciao.
Premetto che non sono un sistemista e non ho grande esperienza di GeoServer.
I dati in che formato sono? Quanta RAM ha il server e quanta RAM assegni al processo tomcat nella JVM?


Il 11/11/2015 17:52, Giuseppe Naponiello ha scritto:
Salve a tutti,
ho provato a chiedere al gruppo di geoserver italia ma non sono tanto attivi, provo con voi, che siete una garanzia ;)
Cerco di riassumere il problema.
Sto lavorando con geoserver 2.8 che gira dentro tomcat, il tutto installato su una macchina virtuale con debian8.
La mia applicazione web gira su apache, su cui ho attivato il protocollo https, protocollo attivato anche in geoserver.
Le mappe vengono gestite lato client da openlayers  (versione 2.13).
In geoserver ho creato 5 gruppi, ognuno formato da 3 livelli (punti, linee, poligoni), in openlayers questi 5 gruppi vengono gestiti come wms; il numero di geometrie per livello varia da qualche centinaio (per il livello più piccolo) a circa 6000 del livello più grande.
La mia mappa parte con tutti i livelli spenti, ma anche se provo ad accendere il gruppo più piccolo (ca.1500 geometrie) noto un'estrema lentezza nel caricamento delle geometrie (qualche minuto per il livello più piccolo, mentre il livello più ciccione a volte non carica proprio e mi vedo la rotellina del loading panel che gira all'infinito!).
Lo stesso problema mi si ripropone anche se provo ad inserire un filtro cql per visualizzare solo un dataset minimo.
In rete ho visto che molti consigliano di utilizzare geoWebCache (quindi fare il seed delle features), altri che per le versioni più recenti di geoserver non serve ma basta, come ho fatto, indicare tiled:true e tileSize (la grandezza delle tile è la stessa impostata su geoserver).

Ovviamente ho fatto dei test sulla rete e non è quello il problema.
Un ultimo dettaglio, forse importante: l'applicazione incriminata è stata migrata da un'altra macchina virtuale presente all'interno della stessa rete (quindi il codice è lo stesso) e sulla vecchia macchina le prestazioni erano migliori, l'unica differenza sostanziale è che sulla vecchia macchina era installato geoserver 2.2 con configurazione di default (no ssl, porta 8080).
Da cosa può dipendere? Non credo dipenda dal protocollo ssl, anche perché le porte sono le stesse e non ci sono firewall o altre diavolerie di mezzo.

Grazie a tutti per l'aiuto

-beppe-

--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015



--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

Marco Li Volsi
Qua
http://gis.stackexchange.com/questions/20712/geoserver-wms-tile-rendering-is.too.slow
suggeriscono di verificare l'indicizzazione spaziale delle tabelle e/o di utilizzare l'estensione JAI.
Altro non saprei aiutarti.

Il 12/11/2015 15:46, Giuseppe Naponiello ha scritto:
Ciao,
i dati vengono estratti da un db (postgres 9.4, postgis 2.0) e passati all'applicazione web tramite geoserver in formato wms.
Il server su cui gira la virtual non lo gestisco io direttamente, e non so darti dati precisi (banda dedicata, specifiche del server "fisico", quanti e quali servizi girano sulla stessa macchina oltre alla mia applicazione...). La virtual ha 4Gb di RAM, ho provato ad aumentare la ram di tomcat da 512 a 1024 ed effettivamente le prestazioni sono migliorate, anche se di poco, ma non so fin dove mi posso spingere senza compromettere le prestazioni generali.
Resta il dubbio sul discorso geoWebCache: basta aggiungere tiled:true e tilesize: alla definizione del wms o devo comunque fare il seed delle features, consumando un bel po' di spazio disco?

Sapevo di poter contare su di voi ;)

Il giorno 12 novembre 2015 11:29, Marco Li Volsi <[hidden email]> ha scritto:
Ciao.
Premetto che non sono un sistemista e non ho grande esperienza di GeoServer.
I dati in che formato sono? Quanta RAM ha il server e quanta RAM assegni al processo tomcat nella JVM?


Il 11/11/2015 17:52, Giuseppe Naponiello ha scritto:
Salve a tutti,
ho provato a chiedere al gruppo di geoserver italia ma non sono tanto attivi, provo con voi, che siete una garanzia ;)
Cerco di riassumere il problema.
Sto lavorando con geoserver 2.8 che gira dentro tomcat, il tutto installato su una macchina virtuale con debian8.
La mia applicazione web gira su apache, su cui ho attivato il protocollo https, protocollo attivato anche in geoserver.
Le mappe vengono gestite lato client da openlayers  (versione 2.13).
In geoserver ho creato 5 gruppi, ognuno formato da 3 livelli (punti, linee, poligoni), in openlayers questi 5 gruppi vengono gestiti come wms; il numero di geometrie per livello varia da qualche centinaio (per il livello più piccolo) a circa 6000 del livello più grande.
La mia mappa parte con tutti i livelli spenti, ma anche se provo ad accendere il gruppo più piccolo (ca.1500 geometrie) noto un'estrema lentezza nel caricamento delle geometrie (qualche minuto per il livello più piccolo, mentre il livello più ciccione a volte non carica proprio e mi vedo la rotellina del loading panel che gira all'infinito!).
Lo stesso problema mi si ripropone anche se provo ad inserire un filtro cql per visualizzare solo un dataset minimo.
In rete ho visto che molti consigliano di utilizzare geoWebCache (quindi fare il seed delle features), altri che per le versioni più recenti di geoserver non serve ma basta, come ho fatto, indicare tiled:true e tileSize (la grandezza delle tile è la stessa impostata su geoserver).

Ovviamente ho fatto dei test sulla rete e non è quello il problema.
Un ultimo dettaglio, forse importante: l'applicazione incriminata è stata migrata da un'altra macchina virtuale presente all'interno della stessa rete (quindi il codice è lo stesso) e sulla vecchia macchina le prestazioni erano migliori, l'unica differenza sostanziale è che sulla vecchia macchina era installato geoserver 2.2 con configurazione di default (no ssl, porta 8080).
Da cosa può dipendere? Non credo dipenda dal protocollo ssl, anche perché le porte sono le stesse e non ci sono firewall o altre diavolerie di mezzo.

Grazie a tutti per l'aiuto

-beppe-

--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015



--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

Alessandro Radaelli
In reply to this post by Giuseppe Naponiello
Ciao, da quanto mi risulta per esperienza diretta di quallche anno fa, ma la cosa trova conferma nella documentazione (http://docs.geoserver.org/latest/en/user/geowebcache/using.html) ci sono molte condizioni perchè geowebcache sia effettivamente utilizzata. Questo deriva dal fatto che è fatta per andare veloce, quindi presume di non dover fare "nulla" per adattare le immagini che manda. Non ritaglia, non cambia dimensioni, non fonde layer tra loro....non riproietta
Le tile devono essere richieste così come sono,  tileorigin deve essere allineato con il gridset...
Come tilecache ho avuto modo in passato di utilizzare MapProxy che è più "di bocca buona", non pretende richieste così rigorosamente allineate, ovviamente a scapito (immagino, non ho fatto prove dirette) delle prestazioni.
Per l'uso di webcache in generale tieni presente che lavoraqndo a tile ci potrebbero essere problemi con le etichette (ripetute più o meno del necessario, troncate etc.)

In generale 512M di RAM per geoserver sono abbastanza pochi, 1024 possono andare ma penso che se riesci a dargliene di più non sia male.
Importante per le prestazioni è che ci sia un indice spaziale sui vettoriali e le piramidi sui raster.
I numeri di geometrie che indichi non mi sembrano particolarmente elevati, geoserver dovrebbe gestirli senza problemi. Almeno che non siano pochi ma con milioni di vertici....
Un caso tipico che mette in crisi i sistemi è quando ci sono geometrie con molti vertici e diffuse su ampio territorio; per esempio il reticolo idrografico di una regione, o peggio quello stradale dissolto in poche geometrie o addirittura su una.
Ma non credo sia il tuo caso visto che prima andava meglio....


Il 12/11/2015 15:46, Giuseppe Naponiello ha scritto:
Ciao,
i dati vengono estratti da un db (postgres 9.4, postgis 2.0) e passati all'applicazione web tramite geoserver in formato wms.
Il server su cui gira la virtual non lo gestisco io direttamente, e non so darti dati precisi (banda dedicata, specifiche del server "fisico", quanti e quali servizi girano sulla stessa macchina oltre alla mia applicazione...). La virtual ha 4Gb di RAM, ho provato ad aumentare la ram di tomcat da 512 a 1024 ed effettivamente le prestazioni sono migliorate, anche se di poco, ma non so fin dove mi posso spingere senza compromettere le prestazioni generali.
Resta il dubbio sul discorso geoWebCache: basta aggiungere tiled:true e tilesize: alla definizione del wms o devo comunque fare il seed delle features, consumando un bel po' di spazio disco?

Sapevo di poter contare su di voi ;)

Il giorno 12 novembre 2015 11:29, Marco Li Volsi <[hidden email]> ha scritto:
Ciao.
Premetto che non sono un sistemista e non ho grande esperienza di GeoServer.
I dati in che formato sono? Quanta RAM ha il server e quanta RAM assegni al processo tomcat nella JVM?


Il 11/11/2015 17:52, Giuseppe Naponiello ha scritto:
Salve a tutti,
ho provato a chiedere al gruppo di geoserver italia ma non sono tanto attivi, provo con voi, che siete una garanzia ;)
Cerco di riassumere il problema.
Sto lavorando con geoserver 2.8 che gira dentro tomcat, il tutto installato su una macchina virtuale con debian8.
La mia applicazione web gira su apache, su cui ho attivato il protocollo https, protocollo attivato anche in geoserver.
Le mappe vengono gestite lato client da openlayers  (versione 2.13).
In geoserver ho creato 5 gruppi, ognuno formato da 3 livelli (punti, linee, poligoni), in openlayers questi 5 gruppi vengono gestiti come wms; il numero di geometrie per livello varia da qualche centinaio (per il livello più piccolo) a circa 6000 del livello più grande.
La mia mappa parte con tutti i livelli spenti, ma anche se provo ad accendere il gruppo più piccolo (ca.1500 geometrie) noto un'estrema lentezza nel caricamento delle geometrie (qualche minuto per il livello più piccolo, mentre il livello più ciccione a volte non carica proprio e mi vedo la rotellina del loading panel che gira all'infinito!).
Lo stesso problema mi si ripropone anche se provo ad inserire un filtro cql per visualizzare solo un dataset minimo.
In rete ho visto che molti consigliano di utilizzare geoWebCache (quindi fare il seed delle features), altri che per le versioni più recenti di geoserver non serve ma basta, come ho fatto, indicare tiled:true e tileSize (la grandezza delle tile è la stessa impostata su geoserver).

Ovviamente ho fatto dei test sulla rete e non è quello il problema.
Un ultimo dettaglio, forse importante: l'applicazione incriminata è stata migrata da un'altra macchina virtuale presente all'interno della stessa rete (quindi il codice è lo stesso) e sulla vecchia macchina le prestazioni erano migliori, l'unica differenza sostanziale è che sulla vecchia macchina era installato geoserver 2.2 con configurazione di default (no ssl, porta 8080).
Da cosa può dipendere? Non credo dipenda dal protocollo ssl, anche perché le porte sono le stesse e non ci sono firewall o altre diavolerie di mezzo.

Grazie a tutti per l'aiuto

-beppe-

--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email][hidden email]
pec: [hidden email][hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015



--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email][hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015

--

Ing. Alessandro Radaelli
Analista Informatico
Comune di Prato
E-mail: [hidden email]
Telefono: 0574-1835282
Cellulare: 335-5611564
Fax: 0574-1837003


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

Luigi Pirelli-2
In reply to this post by Giuseppe Naponiello
senza seed che cache vuoi che faccia? andra' facendo cache di quelle
che renderizza al volo in base alla richiesta (dunque lento)... il
seed, cioe' le generazione preventiva della cache a varie scale, e'
quello che velocizza la risposta del server... spero poi non debba
pure riproiettare!

ciao
Luigi Pirelli

**************************************************************************************************
* Boundless QGIS Support/Development: lpirelli AT boundlessgeo DOT com
* LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/luigipirelli
* Stackexchange: http://gis.stackexchange.com/users/19667/luigi-pirelli
* GitHub: https://github.com/luipir
* Mastering QGIS:
https://www.packtpub.com/application-development/mastering-qgis
**************************************************************************************************


2015-11-12 15:46 GMT+01:00 Giuseppe Naponiello <[hidden email]>:

> Ciao,
> i dati vengono estratti da un db (postgres 9.4, postgis 2.0) e passati
> all'applicazione web tramite geoserver in formato wms.
> Il server su cui gira la virtual non lo gestisco io direttamente, e non so
> darti dati precisi (banda dedicata, specifiche del server "fisico", quanti e
> quali servizi girano sulla stessa macchina oltre alla mia applicazione...).
> La virtual ha 4Gb di RAM, ho provato ad aumentare la ram di tomcat da 512 a
> 1024 ed effettivamente le prestazioni sono migliorate, anche se di poco, ma
> non so fin dove mi posso spingere senza compromettere le prestazioni
> generali.
> Resta il dubbio sul discorso geoWebCache: basta aggiungere tiled:true e
> tilesize: alla definizione del wms o devo comunque fare il seed delle
> features, consumando un bel po' di spazio disco?
>
> Sapevo di poter contare su di voi ;)
>
> Il giorno 12 novembre 2015 11:29, Marco Li Volsi <[hidden email]>
> ha scritto:
>>
>> Ciao.
>> Premetto che non sono un sistemista e non ho grande esperienza di
>> GeoServer.
>> I dati in che formato sono? Quanta RAM ha il server e quanta RAM assegni
>> al processo tomcat nella JVM?
>>
>>
>> Il 11/11/2015 17:52, Giuseppe Naponiello ha scritto:
>>
>> Salve a tutti,
>> ho provato a chiedere al gruppo di geoserver italia ma non sono tanto
>> attivi, provo con voi, che siete una garanzia ;)
>> Cerco di riassumere il problema.
>> Sto lavorando con geoserver 2.8 che gira dentro tomcat, il tutto
>> installato su una macchina virtuale con debian8.
>> La mia applicazione web gira su apache, su cui ho attivato il protocollo
>> https, protocollo attivato anche in geoserver.
>> Le mappe vengono gestite lato client da openlayers  (versione 2.13).
>> In geoserver ho creato 5 gruppi, ognuno formato da 3 livelli (punti,
>> linee, poligoni), in openlayers questi 5 gruppi vengono gestiti come wms; il
>> numero di geometrie per livello varia da qualche centinaio (per il livello
>> più piccolo) a circa 6000 del livello più grande.
>> La mia mappa parte con tutti i livelli spenti, ma anche se provo ad
>> accendere il gruppo più piccolo (ca.1500 geometrie) noto un'estrema lentezza
>> nel caricamento delle geometrie (qualche minuto per il livello più piccolo,
>> mentre il livello più ciccione a volte non carica proprio e mi vedo la
>> rotellina del loading panel che gira all'infinito!).
>> Lo stesso problema mi si ripropone anche se provo ad inserire un filtro
>> cql per visualizzare solo un dataset minimo.
>> In rete ho visto che molti consigliano di utilizzare geoWebCache (quindi
>> fare il seed delle features), altri che per le versioni più recenti di
>> geoserver non serve ma basta, come ho fatto, indicare tiled:true e tileSize
>> (la grandezza delle tile è la stessa impostata su geoserver).
>>
>> Ovviamente ho fatto dei test sulla rete e non è quello il problema.
>> Un ultimo dettaglio, forse importante: l'applicazione incriminata è stata
>> migrata da un'altra macchina virtuale presente all'interno della stessa rete
>> (quindi il codice è lo stesso) e sulla vecchia macchina le prestazioni erano
>> migliori, l'unica differenza sostanziale è che sulla vecchia macchina era
>> installato geoserver 2.2 con configurazione di default (no ssl, porta 8080).
>> Da cosa può dipendere? Non credo dipenda dal protocollo ssl, anche perché
>> le porte sono le stesse e non ci sono firewall o altre diavolerie di mezzo.
>>
>> Grazie a tutti per l'aiuto
>>
>> -beppe-
>>
>> --
>> Giuseppe Naponiello
>>
>> Arc-Team srl
>> piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN)
>> C.F. e P. IVA IT-01941600221
>> cell. +393476846599
>> mail: [hidden email]
>> pec: [hidden email]
>> 101 | www.arc-team.com
>> 110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/
>> 000 | https://independent.academia.edu/GiuseppeNaponiello
>>
>>
>> _______________________________________________
>> [hidden email]
>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> dell'Associazione GFOSS.it.
>> 786 iscritti al 30.9.2015
>>
>>
>>
>> _______________________________________________
>> [hidden email]
>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> dell'Associazione GFOSS.it.
>> 786 iscritti al 30.9.2015
>
>
>
>
> --
> Giuseppe Naponiello
>
> Arc-Team srl
> piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN)
> C.F. e P. IVA IT-01941600221
> cell. +393476846599
> mail: [hidden email]
> pec: [hidden email]
> 101 | www.arc-team.com
> 110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/
> 000 | https://independent.academia.edu/GiuseppeNaponiello
>
> _______________________________________________
> [hidden email]
> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
> dell'Associazione GFOSS.it.
> 786 iscritti al 30.9.2015
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Geoserver-geoWebCache, OL2.13, debian 8... e mappe estremamente lente

Giuseppe Naponiello
senza seed che cache vuoi che faccia?

Diretto e chiaro!
Rileggendo più attentamente la documentazione ufficiale[0] mi sono accorto che forse ho interpretato male quello che c'è scritto: "direct integration" vuol semplicemente dire che puoi sfruttare GeoWebCache con una chiamata classica ad un wms, più i parametri per le tile, invece dell'url diretto al servizio di gwc...ma devi comunque creare i seed, giusto?
Allora vi chiedo: è davvero conveniente pre-generare le tile su livelli "dinamici"? Immagino di no, ma allora come faccio a gestire grosse quantità di dati senza impallare tutta la mappa?
Se così è, allora più che agire sulla configurazione dei vari software in gioco, bisogna lavorare soprattutto lato server pompando un po' la ram di tomcat, abbassando il livello di sicurezza (i certificati ssl, mi dicono, rallentano un po' apache!) e...boh, non mi viene in mente altro...vabbé, vado a studiarmi un po' di sistemismo spinto!


Il giorno 12 novembre 2015 17:52, Luigi Pirelli <[hidden email]> ha scritto:
senza seed che cache vuoi che faccia? andra' facendo cache di quelle
che renderizza al volo in base alla richiesta (dunque lento)... il
seed, cioe' le generazione preventiva della cache a varie scale, e'
quello che velocizza la risposta del server... spero poi non debba
pure riproiettare!

ciao
Luigi Pirelli

**************************************************************************************************
* Boundless QGIS Support/Development: lpirelli AT boundlessgeo DOT com
* LinkedIn: https://www.linkedin.com/in/luigipirelli
* Stackexchange: http://gis.stackexchange.com/users/19667/luigi-pirelli
* GitHub: https://github.com/luipir
* Mastering QGIS:
https://www.packtpub.com/application-development/mastering-qgis
**************************************************************************************************


2015-11-12 15:46 GMT+01:00 Giuseppe Naponiello <[hidden email]>:
> Ciao,
> i dati vengono estratti da un db (postgres 9.4, postgis 2.0) e passati
> all'applicazione web tramite geoserver in formato wms.
> Il server su cui gira la virtual non lo gestisco io direttamente, e non so
> darti dati precisi (banda dedicata, specifiche del server "fisico", quanti e
> quali servizi girano sulla stessa macchina oltre alla mia applicazione...).
> La virtual ha 4Gb di RAM, ho provato ad aumentare la ram di tomcat da 512 a
> 1024 ed effettivamente le prestazioni sono migliorate, anche se di poco, ma
> non so fin dove mi posso spingere senza compromettere le prestazioni
> generali.
> Resta il dubbio sul discorso geoWebCache: basta aggiungere tiled:true e
> tilesize: alla definizione del wms o devo comunque fare il seed delle
> features, consumando un bel po' di spazio disco?
>
> Sapevo di poter contare su di voi ;)
>
> Il giorno 12 novembre 2015 11:29, Marco Li Volsi <[hidden email]>
> ha scritto:
>>
>> Ciao.
>> Premetto che non sono un sistemista e non ho grande esperienza di
>> GeoServer.
>> I dati in che formato sono? Quanta RAM ha il server e quanta RAM assegni
>> al processo tomcat nella JVM?
>>
>>
>> Il 11/11/2015 17:52, Giuseppe Naponiello ha scritto:
>>
>> Salve a tutti,
>> ho provato a chiedere al gruppo di geoserver italia ma non sono tanto
>> attivi, provo con voi, che siete una garanzia ;)
>> Cerco di riassumere il problema.
>> Sto lavorando con geoserver 2.8 che gira dentro tomcat, il tutto
>> installato su una macchina virtuale con debian8.
>> La mia applicazione web gira su apache, su cui ho attivato il protocollo
>> https, protocollo attivato anche in geoserver.
>> Le mappe vengono gestite lato client da openlayers  (versione 2.13).
>> In geoserver ho creato 5 gruppi, ognuno formato da 3 livelli (punti,
>> linee, poligoni), in openlayers questi 5 gruppi vengono gestiti come wms; il
>> numero di geometrie per livello varia da qualche centinaio (per il livello
>> più piccolo) a circa 6000 del livello più grande.
>> La mia mappa parte con tutti i livelli spenti, ma anche se provo ad
>> accendere il gruppo più piccolo (ca.1500 geometrie) noto un'estrema lentezza
>> nel caricamento delle geometrie (qualche minuto per il livello più piccolo,
>> mentre il livello più ciccione a volte non carica proprio e mi vedo la
>> rotellina del loading panel che gira all'infinito!).
>> Lo stesso problema mi si ripropone anche se provo ad inserire un filtro
>> cql per visualizzare solo un dataset minimo.
>> In rete ho visto che molti consigliano di utilizzare geoWebCache (quindi
>> fare il seed delle features), altri che per le versioni più recenti di
>> geoserver non serve ma basta, come ho fatto, indicare tiled:true e tileSize
>> (la grandezza delle tile è la stessa impostata su geoserver).
>>
>> Ovviamente ho fatto dei test sulla rete e non è quello il problema.
>> Un ultimo dettaglio, forse importante: l'applicazione incriminata è stata
>> migrata da un'altra macchina virtuale presente all'interno della stessa rete
>> (quindi il codice è lo stesso) e sulla vecchia macchina le prestazioni erano
>> migliori, l'unica differenza sostanziale è che sulla vecchia macchina era
>> installato geoserver 2.2 con configurazione di default (no ssl, porta 8080).
>> Da cosa può dipendere? Non credo dipenda dal protocollo ssl, anche perché
>> le porte sono le stesse e non ci sono firewall o altre diavolerie di mezzo.
>>
>> Grazie a tutti per l'aiuto
>>
>> -beppe-
>>
>> --
>> Giuseppe Naponiello
>>
>> Arc-Team srl
>> piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN)
>> C.F. e P. IVA IT-01941600221
>> cell. +393476846599
>> mail: [hidden email]
>> pec: [hidden email]
>> 101 | www.arc-team.com
>> 110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/
>> 000 | https://independent.academia.edu/GiuseppeNaponiello
>>
>>
>> _______________________________________________
>> [hidden email]
>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> dell'Associazione GFOSS.it.
>> 786 iscritti al 30.9.2015
>>
>>
>>
>> _______________________________________________
>> [hidden email]
>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> dell'Associazione GFOSS.it.
>> 786 iscritti al 30.9.2015
>
>
>
>
> --
> Giuseppe Naponiello
>
> Arc-Team srl
> piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN)
> C.F. e P. IVA IT-01941600221
> cell. +393476846599
> mail: [hidden email]
> pec: [hidden email]
> 101 | www.arc-team.com
> 110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/
> 000 | https://independent.academia.edu/GiuseppeNaponiello
>
> _______________________________________________
> [hidden email]
> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
> dell'Associazione GFOSS.it.
> 786 iscritti al 30.9.2015



--
Giuseppe Naponiello

Arc-Team srl
piazza Navarrino, 13 - 38023Cles (TN) 
C.F. e P. IVA IT-01941600221 
cell.
 +393476846599
mail: [hidden email]
pec: [hidden email]
101 | www.arc-team.com
110 | http://arc-team-open-research.blogspot.it/

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
786 iscritti al 30.9.2015