Inizio implementazione formato TIN in QGis

classic Classic list List threaded Threaded
24 messages Options
12
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Inizio implementazione formato TIN in QGis

geodrinx
Salve,

ho bisogno di visualizzare  un TIN con QGis.
Il formato e' ITF di VirtualTerrainProject:

http://vterrain.org/Implementation/Formats/ITF.html

Potete indicarmi se ci sono gia' plugin che caricano e visualizzano qualcosa di simile in QGis ?



Grazie

Roberto

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

margherita
Ciao,

2012/5/10 Geo DrinX <[hidden email]>
Salve,

ho bisogno di visualizzare  un TIN con QGis.
Il formato e' ITF di VirtualTerrainProject:

http://vterrain.org/Implementation/Formats/ITF.html

Potete indicarmi se ci sono gia' plugin che caricano e visualizzano qualcosa di simile in QGis ?

Durante lo scorso GFOSSDAY a Foggia, e` stato presentato un poster di Roberto Angeletti ed altri in merito ad un plugin VTerrain per qgis:
Non so dirti di piu`.

Ciao madi
 



Grazie

Roberto

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012



--
Ing. Margherita Di Leo, Ph.D.

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

giohappy
Per installare il plugin prova a seguire le istruzioni riportate qua [1].
Senza un plugin 3D i file ITF li potresti vedere solo in pianta 2D. Il formato ITF [2] è molto semplice, e scrivere un driver o un plugin dovrebbe essere questione di poco lavoro...

giovanni

[2]  http://vterrain.org/Implementation/Formats/ITF.html 

Il giorno 10 maggio 2012 14:57, Margherita Di Leo <[hidden email]> ha scritto:
Ciao,

2012/5/10 Geo DrinX <[hidden email]>
Salve,

ho bisogno di visualizzare  un TIN con QGis.
Il formato e' ITF di VirtualTerrainProject:

http://vterrain.org/Implementation/Formats/ITF.html

Potete indicarmi se ci sono gia' plugin che caricano e visualizzano qualcosa di simile in QGis ?

Durante lo scorso GFOSSDAY a Foggia, e` stato presentato un poster di Roberto Angeletti ed altri in merito ad un plugin VTerrain per qgis:
Non so dirti di piu`.

Ciao madi
 



Grazie

Roberto

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012



--
Ing. Margherita Di Leo, Ph.D.

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

pcav
Il 10/05/2012 15:01, G. Allegri ha scritto:
> Per installare il plugin prova a seguire le istruzioni riportate qua [1].
> Senza un plugin 3D i file ITF li potresti vedere solo in pianta 2D. Il formato ITF
> [2] è molto semplice, e scrivere un driver o un plugin dovrebbe essere questione di
> poco lavoro...

:)

--
Paolo Cavallini - Faunalia
www.faunalia.eu
Full contact details at www.faunalia.eu/pc
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

geodrinx
In reply to this post by giohappy
Ragionando a voce alta, dove dovrei inserire il codice sorgente per l'ITF ?

Considerando che si tratta di poligoni triangolari con coordinate a quota diversa, ITF rientra nel gruppo dei layer vettoriali
e quindi dovrebbe essere aggiunto nella OGR.    Però questo percorso e' piu' lungo e obbliga a "mettere le mani" dentro
una libreria che ha tempi di rilascio stabiliti.

Altra soluzione potrebbe essere scrivere una procedura python, piu' flessibile.

Giusto ? 


Roberto




Il giorno 10 maggio 2012 15:19, Geo DrinX <[hidden email]> ha scritto:

Senza un plugin 3D i file ITF li potresti vedere solo in pianta 2D. Il formato ITF [2] è molto semplice, e scrivere un driver o un plugin dovrebbe essere questione di poco lavoro...


Ok.  A me occorre, per l'appunto scrivere un driver per far leggere e inserire tra i Layer QGis un ITF.

Ovviamente, la visualizzazione in QGis la ottengo in 2D.

Poi, usando VTerrain plugin, vedro' l'ITF in 3D.

Ma il primo passo che mi occorre realizzare (cioe' l'anello mancante ... :)  )  e' la visualizzazione del tin in 2D in QGis.

Per fare questo, devo:

- Leggere la matrice di punti ITF
- Leggere il grafo dei triangoli e ... scrivere in un nuovo Laver QGis tanti ... poligoni triangolari QGis ?   Ne esistono ?

Che strategia proponete ?


Roberto
 


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

pcav
Il 10/05/2012 16:15, Geo DrinX ha scritto:

> Considerando che si tratta di poligoni triangolari con coordinate a quota diversa,
> ITF rientra nel gruppo dei layer vettoriali
> e quindi dovrebbe essere aggiunto nella OGR.    Però questo percorso e' piu' lungo e
> obbliga a "mettere le mani" dentro
> una libreria che ha tempi di rilascio stabiliti.
>
> Altra soluzione potrebbe essere scrivere una procedura python, piu' flessibile.

La strada maestra dovrebbe essere quella di incorporarla in OGR. In questo modo
praticamente tutti i gfoss potrebbero usarla. Mi pare strano che non ci sia gia', in
effetti. Hai provato a sentire Frank Warmerdam? Magari c'e' un buon motivo, o magari
qualcuno ci sta lavorando. Il rilascio di gdal e' comunque abbastanza frequente,
anche se ogni volta la pacchettizzazione sulle varie piattaforme e' un po' dolorosa.
Saluti.
--
Paolo Cavallini - Faunalia
www.faunalia.eu
Full contact details at www.faunalia.eu/pc
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

giohappy
Il giorno 10 maggio 2012 17:17, Paolo Cavallini <[hidden email]> ha scritto:
Il 10/05/2012 16:15, Geo DrinX ha scritto:

> Considerando che si tratta di poligoni triangolari con coordinate a quota diversa,
> ITF rientra nel gruppo dei layer vettoriali
> e quindi dovrebbe essere aggiunto nella OGR.    Però questo percorso e' piu' lungo e
> obbliga a "mettere le mani" dentro
> una libreria che ha tempi di rilascio stabiliti.
>
> Altra soluzione potrebbe essere scrivere una procedura python, piu' flessibile.

La strada maestra dovrebbe essere quella di incorporarla in OGR. In questo modo
praticamente tutti i gfoss potrebbero usarla. Mi pare strano che non ci sia gia', in
effetti. Hai provato a sentire Frank Warmerdam? Magari c'e' un buon motivo, o magari
qualcuno ci sta lavorando. Il rilascio di gdal e' comunque abbastanza frequente,
anche se ogni volta la pacchettizzazione sulle varie piattaforme e' un po' dolorosa.

ITF è un formato dati 3D per TINs.
Ammesso che un giorno ci sia un driver per leggere/scrivere ITF, resta il problema di come rappresentare un TIN, dato che Qgis non ha strutture dati topologiche, e del fatto che Qgis in generale non tiene in conisderazione la z, percui anche usando soltanto le due dimensioni gli strumenti di misura darebbe risultati erronei...

giovanni

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

Luca Sigfrido Percich

Ciao a tutti,

Il giorno gio, 10/05/2012 alle 17.50 +0200, G. Allegri ha scritto:

>
> ITF è un formato dati 3D per TINs.
> Ammesso che un giorno ci sia un driver per leggere/scrivere ITF, resta
> il problema di come rappresentare un TIN, dato che Qgis non ha
> strutture dati topologiche, e del fatto che Qgis in generale non tiene
> in conisderazione la z, percui anche usando soltanto le due dimensioni
> gli strumenti di misura darebbe risultati erronei...

Il TIN è un modello 2.5D, come tale rappresentabile in 2D per mezzo
delle (x,y). La z entra in gioco nel momento in cui vogliamo determinare
il valore z di un punto arbitrario per interpolazione, o vogliamo fare
un rendering 3D o tracciare un profilo o misurare la distanza tra due
punti.

Il formato ITF è estremamente semplice a quanto vedo, basta leggere i
triangoli ed esportarli come poligoni OGR memorizzando nella tabella
degli attributi le quote e gli ID dei tre vertici per consentire sia la
visualizzazione che l'interpolazione. Non sarà topologico né elegante,
ma penso possa funzionare :)
Questa cosa si può fare in python con ogr ad esempio.

Quanto agli strumenti di analisi (quota, profilo, distanza...), sono del
tutto analoghi (e implementativamente simili) a quelli per i modelli
raster a lattice (reticolo). Per determinare la Z del punto cliccato ad
esempio farei un IDW sui tre vertici una volta identificato il poligono
in cui ho cliccato.

Buon lavoro

Sig




_____________
PRIVACY
Le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo e' consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo dal Suo Sistema e a distruggere le varie copie o stampe, dandone gentilmente comunicazione all’indirizzo mail del mittente. Ogni utilizzo improprio e' contrario ai principi del D.lgs 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE).

PRIVACY
Le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo e' consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo dal Suo Sistema e a distruggere le varie copie o stampe, dandone gentilmente comunicazione all’indirizzo mail del mittente. Ogni utilizzo improprio e' contrario ai principi del D.lgs 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE).
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

giohappy
Certo Sigrfido, fare si può fare tutto :)
Il fatto è che con un oggetto così hai ben poche modalità d'interazione, oltre la navigazione. Già solo per ottenere una Z serve un IDW (ad esempio, come dici tu), se poi si vogliono fare misure bisogna implementare metodi appositi che tengano in conto della Z...
Chissà se un giorno Qgis sarà "nativamente" 2.5D (almeno).

giovanni

Il giorno 10 maggio 2012 18:19, Luca Sigfrido Percich <[hidden email]> ha scritto:

Ciao a tutti,

Il giorno gio, 10/05/2012 alle 17.50 +0200, G. Allegri ha scritto:

>
> ITF è un formato dati 3D per TINs.
> Ammesso che un giorno ci sia un driver per leggere/scrivere ITF, resta
> il problema di come rappresentare un TIN, dato che Qgis non ha
> strutture dati topologiche, e del fatto che Qgis in generale non tiene
> in conisderazione la z, percui anche usando soltanto le due dimensioni
> gli strumenti di misura darebbe risultati erronei...

Il TIN è un modello 2.5D, come tale rappresentabile in 2D per mezzo
delle (x,y). La z entra in gioco nel momento in cui vogliamo determinare
il valore z di un punto arbitrario per interpolazione, o vogliamo fare
un rendering 3D o tracciare un profilo o misurare la distanza tra due
punti.

Il formato ITF è estremamente semplice a quanto vedo, basta leggere i
triangoli ed esportarli come poligoni OGR memorizzando nella tabella
degli attributi le quote e gli ID dei tre vertici per consentire sia la
visualizzazione che l'interpolazione. Non sarà topologico né elegante,
ma penso possa funzionare :)
Questa cosa si può fare in python con ogr ad esempio.

Quanto agli strumenti di analisi (quota, profilo, distanza...), sono del
tutto analoghi (e implementativamente simili) a quelli per i modelli
raster a lattice (reticolo). Per determinare la Z del punto cliccato ad
esempio farei un IDW sui tre vertici una volta identificato il poligono
in cui ho cliccato.

Buon lavoro

Sig




_____________
PRIVACY
Le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo e' consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo dal Suo Sistema e a distruggere le varie copie o stampe, dandone gentilmente comunicazione all’indirizzo mail del mittente. Ogni utilizzo improprio e' contrario ai principi del D.lgs 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE).

PRIVACY
Le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo e' consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo dal Suo Sistema e a distruggere le varie copie o stampe, dandone gentilmente comunicazione all’indirizzo mail del mittente. Ogni utilizzo improprio e' contrario ai principi del D.lgs 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE).
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

Salvatore Larosa
In reply to this post by Luca Sigfrido Percich
Il giorno gio, 10/05/2012 alle 18.19 +0200, Luca Sigfrido Percich ha
scritto:

> Ciao a tutti,
>
> Il giorno gio, 10/05/2012 alle 17.50 +0200, G. Allegri ha scritto:
>
> >
> > ITF è un formato dati 3D per TINs.
> > Ammesso che un giorno ci sia un driver per leggere/scrivere ITF, resta
> > il problema di come rappresentare un TIN, dato che Qgis non ha
> > strutture dati topologiche, e del fatto che Qgis in generale non tiene
> > in conisderazione la z, percui anche usando soltanto le due dimensioni
> > gli strumenti di misura darebbe risultati erronei...
>
> Il TIN è un modello 2.5D, come tale rappresentabile in 2D per mezzo
> delle (x,y). La z entra in gioco nel momento in cui vogliamo determinare
> il valore z di un punto arbitrario per interpolazione, o vogliamo fare
> un rendering 3D o tracciare un profilo o misurare la distanza tra due
> punti.
>
> Il formato ITF è estremamente semplice a quanto vedo, basta leggere i
> triangoli ed esportarli come poligoni OGR memorizzando nella tabella
> degli attributi le quote e gli ID dei tre vertici per consentire sia la
> visualizzazione che l'interpolazione. Non sarà topologico né elegante,
> ma penso possa funzionare :)
> Questa cosa si può fare in python con ogr ad esempio.
>
> Quanto agli strumenti di analisi (quota, profilo, distanza...), sono del
> tutto analoghi (e implementativamente simili) a quelli per i modelli
> raster a lattice (reticolo). Per determinare la Z del punto cliccato ad
> esempio farei un IDW sui tre vertici una volta identificato il poligono
> in cui ho cliccato.
>
> Buon lavoro

Un incidente di percorso mi ha portato qui [1]!
Potrebbe essere utile per un eventuale integrazione nel core di QGIS o
GDAL!

Saluti,

-SL

[1] - http://urlin.it/3005b

--
Salvatore Larosa
linkedIn: http://linkedin.com/in/larosasalvatore
twitter: @lrssvt
skype: s.larosa
IRC: lrssvt

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

Markus Neteler
Ciao,

vi segnalo allora anche un nuovo addon di GRASS:

TIN with breaklines: v.triangle module
http://grass.osgeo.org/wiki/TIN_with_breaklines

ciao
Markus
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

giohappy

vi segnalo allora anche un nuovo addon di GRASS:

TIN with breaklines: v.triangle module
http://grass.osgeo.org/wiki/TIN_with_breaklines

Lo stavo per segnalare in lista :)
Lo farei lo stesso, perché mi sembra uno strumento molto importante.

giovanni
 


ciao
Markus
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

geodrinx
In reply to this post by Markus Neteler
Ciao,

vi segnalo allora anche un nuovo addon di GRASS:

TIN with breaklines: v.triangle module
http://grass.osgeo.org/wiki/TIN_with_breaklines


Grande !!!

Mitico, Markus.  


:)

Roberto
 

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

geodrinx
In reply to this post by Luca Sigfrido Percich
Sigfrido,
 
ti ringrazio per i preziosi suggerimenti.

Quindi: 

- usare python

- creare triangoli ogr, con tabella associata con le tre altezze per ogni punto

Domanda: gli identificativi necessitano anche di una tabella (e di un layer) punti ?  Oppure è superflua ?  Spero di si.
 
Per determinare la Z del punto cliccato ad
esempio farei un IDW sui tre vertici una volta identificato il poligono
in cui ho cliccato.

 ... cosa e' IDW ?  


Grazie di nuovo

Roberto

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

geodrinx

 ... cosa e' IDW ?  


Ho usato Google:

"Inverso della distanza pesata in 2D: v.surf.idw"

Giusto?

:)

Ciao

Roberto

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

Luca Sigfrido Percich
In reply to this post by geodrinx
Ciao Roberto,

Il giorno gio, 10/05/2012 alle 21.40 +0200, Geo DrinX ha scritto:

> Domanda: gli identificativi necessitano anche di una tabella (e di un
> layer) punti ?  Oppure è superflua ?  Spero di si.

E' superflua; l'ID non è altro che il numero sequenziale del singolo
punto nel file, lo determini alla lettura del TIN e lo salvi nella
tabella dei poligoni. Ovviamente ID1, ID2, ID3 sono gli id del primo,
secondo e terzo vertice, idem per z1, z2, z3.

Mantenere gli ID ti consente di estrarre univocamente i punti, ad
esempio inserendoli in un dizionario.

IDW è un metodo di interpolazione che pesa maggiormente gli oggetti più
vicini, ovvero tanto più sei vicino ad uno dei punti del TIN e tanto più
z sarà simile alla quota di quest'ultimo.

Altrimenti prova ad esportare solo i punti e usare v.triangle di GRASS
come suggerito dagli altri.

Buon lavoro

Sig


_____________
PRIVACY
Le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo e' consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo dal Suo Sistema e a distruggere le varie copie o stampe, dandone gentilmente comunicazione all’indirizzo mail del mittente. Ogni utilizzo improprio e' contrario ai principi del D.lgs 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE).

PRIVACY
Le informazioni contenute in questo messaggio sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo e' consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora Lei non fosse la persona a cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo ad eliminarlo dal Suo Sistema e a distruggere le varie copie o stampe, dandone gentilmente comunicazione all’indirizzo mail del mittente. Ogni utilizzo improprio e' contrario ai principi del D.lgs 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE).
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

geodrinx
In reply to this post by Markus Neteler
Markus,

Da quale versione di Grass trovo il modulo:
v.triangle module ?

Quando sara' disponibile attraverso SEXTANTE ?

Grazie

Roberto
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

Luca Delucchi
Il 11 maggio 2012 10:52, Geodrinx <[hidden email]> ha scritto:
> Markus,
>
> Da quale versione di Grass trovo il modulo:
> v.triangle module ?
>

è un addons, tra l'altro neanche negli addons principale. lo puoi trovare qui
https://github.com/amuriy/GRASS-scripts

> Quando sara' disponibile attraverso SEXTANTE ?
>

non so se mai lo sarà perchè credo che prima dovrebbe diventare un
modulo "ufficiale" di grass

> Grazie
>
> Roberto
>

--
ciao
Luca

http://gis.cri.fmach.it/delucchi/
www.lucadelu.org
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

Markus Neteler
2012/5/11 Luca Delucchi <[hidden email]>:
..
> non so se mai lo sarà perchè credo che prima dovrebbe diventare un
> modulo "ufficiale" di grass

... oppure Sextante supporta GRASS Addons :)

ciao
Markus
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Inizio implementazione formato TIN in QGis

pcav
Il 11/05/2012 13:41, Markus Neteler ha scritto:
> 2012/5/11 Luca Delucchi <[hidden email]>:
> ..
>> non so se mai lo sarà perchè credo che prima dovrebbe diventare un
>> modulo "ufficiale" di grass
>
> ... oppure Sextante supporta GRASS Addons :)

in che modo potrebbe? ci spieghi?

--
Paolo Cavallini - Faunalia
www.faunalia.eu
Full contact details at www.faunalia.eu/pc
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
12