Lettura di Geomedia

classic Classic list List threaded Threaded
10 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Lettura di Geomedia

pcav
Salve.
Letto l'ultimo numero, per chi non ce l'ha riporto alcune cose interessanti:
- bell'articolo sulla vegetazione di Socotra, fatto con GRASS, visto in anteprima al
GRASS meeting di Trieste
- altrettanto ottimo articolo di Francesco Marucci sull'evoluzione del webgis, che
mette ottimamente in rilevo vantaggi e specificita' dell'usare software libero (non
solo per il risparmio economico, ecc.)
- pubblicita' di una nota ditta di sw proprietario; viene reclamizzato un servizio
"Vuoi usare i bellissimi dati geografici pubblicati su **** nelle tue applicazioni?";
in pratica, come previsto, oggi chi usa un sw proprietario ha un vantaggio (poter
accedere immediatamente, attraverso un servizio proprietario, ai dati) rispetto a chi
usa sw libero. L'asimmetria e' probabilmente persistente, perche' se qualcuno
(GFOSS.it? OSGeo?) un domani facesse lo stesso servizio per il sw libero, lo farebbe
senz'altro basandosi su uno standard (WMS, WFS, ecc.).
Saluti.
--
Paolo Cavallini - Faunalia
www.faunalia.eu
Full contact details at www.faunalia.eu/pc
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Lettura di Geomedia

Marco Curreli
On 10:00 Sat 12 May     , Paolo Cavallini wrote:
> Letto l'ultimo numero, per chi non ce l'ha riporto alcune cose interessanti:

Ottimo. Complimenti ai collaboratori GFOSS alla risvista Geomedia.

A proposito di Geomedia, stavo vedendo la relativa pagina sul wiki;
al paragrafo "Norme Redazionali (Open Source)" leggo:
«Per aiutare il lavoro di conteggio delle parole si può utilizzare
la specifica funzione di Word», che non mi pare essere propriamente un
programma a codice aperto.

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Lettura di Geomedia

Markus Neteler
In reply to this post by pcav
2012/5/12 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
...
> in pratica, come previsto, oggi chi usa un sw proprietario ha un vantaggio (poter
> accedere immediatamente, attraverso un servizio proprietario, ai dati) rispetto a chi
> usa sw libero. L'asimmetria e' probabilmente persistente, perche' se qualcuno
> (GFOSS.it? OSGeo?) un domani facesse lo stesso servizio per il sw libero, lo farebbe
> senz'altro basandosi su uno standard (WMS, WFS, ecc.).

Concordo molto - è un problema da risolvere e dal mio punto di vista
anche risolvibile visto che ci sono sempre più dati con licenze libere
a disposizione.

Ricordo che abbiamo (in particolare Luca Delucchi) messo in piedi
un prototipo:

http://geodati.fmach.it/gfoss_geodata/

che sarebbe da sviluppare.

Saluti
Markus

--
http://gis.cri.fmach.it/neteler/
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Lettura di Geomedia

Maurizio Napolitano-2
> http://geodati.fmach.it/gfoss_geodata/
>
> che sarebbe da sviluppare.

non sarebbe male presentare tutto con geonode

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Lettura di Geomedia

GEOgrafica
In reply to this post by Markus Neteler

Il giorno 13/mag/2012, alle ore 17:54, Markus Neteler ha scritto:
>
> Ricordo che abbiamo (in particolare Luca Delucchi) messo in piedi
> un prototipo:
>
> http://geodati.fmach.it/gfoss_geodata/
>
> che sarebbe da sviluppare.

Grazie per il link: denoto pero' che nella pagina dedicata ai DEM SRTM c'e' un errore quando si dice che

"La cella elementare di misurazione (pixel) corrisponde a 3 secondi d'arco quadrati, ossia a circa 90m x 90x misurati sul terreno."

In realta' come ben sappiamo per motivi di passaggio tra proiezione geografica LatLong e proiezioni metriche (tipo Utm o GB) la risoluzione degli SRTM alle latitudini del territorio italiano e' di circa 90 m x 60 m.

Saluti
Marco Gualdrini
GEOgrafica
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Lettura di Geomedia

pcav
In reply to this post by Marco Curreli
Il 13/05/2012 03:20, Marco Curreli ha scritto:
> A proposito di Geomedia, stavo vedendo la relativa pagina sul wiki;
> al paragrafo "Norme Redazionali (Open Source)" leggo:
> «Per aiutare il lavoro di conteggio delle parole si può utilizzare
> la specifica funzione di Word», che non mi pare essere propriamente un
> programma a codice aperto.
Giusto, mi pare tu sia il primo a notarlo: puoi correggerlo?
Grazie.

--
Paolo Cavallini
See: http://www.faunalia.it/pc

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Lettura di Geomedia

pcav
In reply to this post by Markus Neteler
Il 13/05/2012 17:54, Markus Neteler ha scritto:
> Concordo molto - è un problema da risolvere e dal mio punto di vista
> anche risolvibile visto che ci sono sempre più dati con licenze libere
> a disposizione. Ricordo che abbiamo (in particolare Luca Delucchi)
> messo in piedi un prototipo: http://geodati.fmach.it/gfoss_geodata/
> che sarebbe da sviluppare. Saluti Markus

Grazie Markus - purtroppo non mi pare che questo risolva, in quanto
l'asimmetria permane:
- di mezzi a disposizione
- di formati: se noi lavoriamo in formati standard, e chi opera con sw
proprietario no, il sw ha comunque un vantaggio. Non mi pare facile
evitare il problema.
Saluti.

--
Paolo Cavallini
See: http://www.faunalia.it/pc

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

piattaforma geodati (era: Re: Lettura di Geomedia)

pcav
In reply to this post by Markus Neteler
Il 13/05/2012 17:54, Markus Neteler ha scritto:

> 2012/5/12 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
> ...
>> in pratica, come previsto, oggi chi usa un sw proprietario ha un vantaggio (poter
>> accedere immediatamente, attraverso un servizio proprietario, ai dati) rispetto a chi
>> usa sw libero. L'asimmetria e' probabilmente persistente, perche' se qualcuno
>> (GFOSS.it? OSGeo?) un domani facesse lo stesso servizio per il sw libero, lo farebbe
>> senz'altro basandosi su uno standard (WMS, WFS, ecc.).
> Concordo molto - è un problema da risolvere e dal mio punto di vista
> anche risolvibile visto che ci sono sempre più dati con licenze libere
> a disposizione.
>
> Ricordo che abbiamo (in particolare Luca Delucchi) messo in piedi
> un prototipo:
>
> http://geodati.fmach.it/gfoss_geodata/
>
> che sarebbe da sviluppare.
non potrebbe essere un progetto GFOSS.it, o OSGeo? Vari di noi
mantengono set di dati in vario modo (ad es. i sample data di
SpatiaLite/RasterLite, il lavoro di Luca Casagrande, ecc.), collaborare
su una piattaforma comune sarebbe molto utile, mi pare (anche se non
risponde al problema originale di questo thread).
Saluti, e grazie.

--
Paolo Cavallini
See: http://www.faunalia.it/pc

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Lettura di Geomedia

Marco Curreli
In reply to this post by pcav
On 08:57 Mon 14 May     , Paolo Cavallini wrote:
> puoi correggerlo?

Fatto. Ho sostituito Word con "qualsiasi programma di videoscrittura"

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: piattaforma geodati (era: Re: Lettura di Geomedia)

Markus Neteler
In reply to this post by pcav
2012/5/14 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
> Il 13/05/2012 17:54, Markus Neteler ha scritto:
>> 2012/5/12 Paolo Cavallini <[hidden email]>:
...
>> Ricordo che abbiamo (in particolare Luca Delucchi) messo in piedi
>> un prototipo:
>>
>> http://geodati.fmach.it/gfoss_geodata/
>>
>> che sarebbe da sviluppare.
> non potrebbe essere un progetto GFOSS.it, o OSGeo?

Certo. Ma intanto ci siamo mossi noi... :) Dopo anni che ho
passato nel "public geodata commitee" di OSGeo era
meglio mettere su qualcosa qui.

A proposito: Alessandro Furieri ha contribuito tanti dati.

> Vari di noi
> mantengono set di dati in vario modo (ad es. i sample data di
> SpatiaLite/RasterLite, il lavoro di Luca Casagrande, ecc.), collaborare
> su una piattaforma comune sarebbe molto utile, mi pare (anche se non
> risponde al problema originale di questo thread).

D'accordo.

ciao
Markus
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012