Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

classic Classic list List threaded Threaded
34 messages Options
12
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Sandro Santilli
On Thu, Jul 02, 2015 at 08:50:59AM +0000, Rossin Pietro wrote:
> Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno
> di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più collaudata
> e manutenuta?

Beh, si avrebbe probabilmente la versione piu' "stabile"
ma a fine anno smetterebbe di essere mantenuta, perche' uscirebbe
la nuova LTR che verra' mantenuta per l'anno successivo.

--strk;
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

pietro rossin
Si, ok, ma dal punto di vista della produttività, in termini di performance del prodotto e riduzione degli interventi di installazione sulle macchine in rete il mio ragionamento non è sbagliatissimo.
E' vero che la LTR viene aggiustata per strada, è anche vero però che tutte le volte che vi è un aggiustamento bisogna reinstallare tutto..
Questo potrebbe essere problematico..

-----Messaggio originale-----
Da: Sandro Santilli [mailto:[hidden email]] Per conto di Sandro Santilli
Inviato: giovedì 2 luglio 2015 10:54
A: Rossin Pietro
Cc: Paolo Cavallini; [hidden email]
Oggetto: Re: [Gfoss] R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

On Thu, Jul 02, 2015 at 08:50:59AM +0000, Rossin Pietro wrote:
> Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno
> di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più
> collaudata e manutenuta?

Beh, si avrebbe probabilmente la versione piu' "stabile"
ma a fine anno smetterebbe di essere mantenuta, perche' uscirebbe la nuova LTR che verra' mantenuta per l'anno successivo.

--strk;
AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Sieradz
In reply to this post by pietro rossin
Rossin Pietro wrote
Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più collaudata e manutenuta?


Beh no, perchè il giorno dopo uscirebbe la nuova LTR, sommatoria della vecchia LTR + tutte le novità della cervellotica stabile e/o sperimentale.

Dispiace che Paolo difenda l'indifendibile, ma si vede che l'afa colpisce anche nei "piani alti" e non solo qua nel basso di noi "minus habens"...

:D
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Marica Landini
In reply to this post by pietro rossin
Ciao a tutti,
scusate se rispondo di fretta...
In Regione Emilia Romagna, avevamo provato varie strade.
Prima tramite Citrix, poi abbiamo avviato una modalità di distribuzione automatizzando le installazioni con SCCM.
Ora stiamo sperimentando l'utilizzo con accesso condiviso tramite share.
Gli utenti in pratica hanno un link sul desktop che punta all'exe sulla share.
Il primo giro un exe che viene dato all'utente da lanciare, prepare le icone e lancia un paio di reg per la configurazione del proxy e una lista di WMS utili.Questo ovviamente minimizza in assoluto gli interventi sulle macchine.
Condivideremo gli esiti di questa "sperimentazione"

Saluti,
Marica

2015-07-02 11:02 GMT+02:00 Rossin Pietro <[hidden email]>:
Si, ok, ma dal punto di vista della produttività, in termini di performance del prodotto e riduzione degli interventi di installazione sulle macchine in rete il mio ragionamento non è sbagliatissimo.
E' vero che la LTR viene aggiustata per strada, è anche vero però che tutte le volte che vi è un aggiustamento bisogna reinstallare tutto..
Questo potrebbe essere problematico..

-----Messaggio originale-----
Da: Sandro Santilli [mailto:[hidden email]] Per conto di Sandro Santilli
Inviato: giovedì 2 luglio 2015 10:54
A: Rossin Pietro
Cc: Paolo Cavallini; [hidden email]
Oggetto: Re: [Gfoss] R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

On Thu, Jul 02, 2015 at 08:50:59AM +0000, Rossin Pietro wrote:
> Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno
> di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più
> collaudata e manutenuta?

Beh, si avrebbe probabilmente la versione piu' "stabile"
ma a fine anno smetterebbe di essere mantenuta, perche' uscirebbe la nuova LTR che verra' mantenuta per l'anno successivo.

--strk;
AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015



--
Ti prego di cercare di non inviarmi files .doc, .xls, .ppt, .dwg
Preferisco formati liberi.
Please try to avoid to send me .doc, .xls, .ppt, .dwg files.
I prefer free formats.
http://it.wikipedia.org/wiki/Formato_aperto
http://en.wikipedia.org/wiki/Open_format

Marica Landini

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

pcav
Il 02/07/2015 11:22, Marica Landini ha scritto:

> Condivideremo gli esiti di questa "sperimentazione"

Grazie, sarebbe molto utile.
Cordiali saluti.

--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

R: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

pietro rossin
In reply to this post by Marica Landini

Quindi voi sullo share avete l’installazione completa a cui vengono puntati i link?

E quindi tutti gli utenti eseguono quanto presente sullo share?

Grazie

p

 

Da: [hidden email] [mailto:[hidden email]] Per conto di Marica Landini
Inviato: giovedì 2 luglio 2015 11:22
A: [hidden email]
Oggetto: Re: [Gfoss] R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

 

Ciao a tutti,

scusate se rispondo di fretta...
In Regione Emilia Romagna, avevamo provato varie strade.
Prima tramite Citrix, poi abbiamo avviato una modalità di distribuzione automatizzando le installazioni con SCCM.
Ora stiamo sperimentando l'utilizzo con accesso condiviso tramite share.
Gli utenti in pratica hanno un link sul desktop che punta all'exe sulla share.

Il primo giro un exe che viene dato all'utente da lanciare, prepare le icone e lancia un paio di reg per la configurazione del proxy e una lista di WMS utili.Questo ovviamente minimizza in assoluto gli interventi sulle macchine.

Condivideremo gli esiti di questa "sperimentazione"

 

Saluti,

Marica

 

2015-07-02 11:02 GMT+02:00 Rossin Pietro <[hidden email]>:

Si, ok, ma dal punto di vista della produttività, in termini di performance del prodotto e riduzione degli interventi di installazione sulle macchine in rete il mio ragionamento non è sbagliatissimo.
E' vero che la LTR viene aggiustata per strada, è anche vero però che tutte le volte che vi è un aggiustamento bisogna reinstallare tutto..
Questo potrebbe essere problematico..

-----Messaggio originale-----
Da: Sandro Santilli [mailto:[hidden email]] Per conto di Sandro Santilli
Inviato: giovedì 2 luglio 2015 10:54
A: Rossin Pietro
Cc: Paolo Cavallini; [hidden email]
Oggetto: Re: [Gfoss] R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

On Thu, Jul 02, 2015 at 08:50:59AM +0000, Rossin Pietro wrote:
> Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno
> di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più
> collaudata e manutenuta?

Beh, si avrebbe probabilmente la versione piu' "stabile"
ma a fine anno smetterebbe di essere mantenuta, perche' uscirebbe la nuova LTR che verra' mantenuta per l'anno successivo.

--strk;
AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015




--

Ti prego di cercare di non inviarmi files .doc, .xls, .ppt, .dwg
Preferisco formati liberi.
Please try to avoid to send me .doc, .xls, .ppt, .dwg files.
I prefer free formats.
http://it.wikipedia.org/wiki/Formato_aperto
http://en.wikipedia.org/wiki/Open_format

Marica Landini

AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Andrea Peri
In reply to this post by Marica Landini
Bravissimi.

Concordo con la soluzione di mettere il pacchetto su una cartella
condivisa sola lettura e farvi accedere i vari utenti.

Anche io a suo tempo feci delle prove in questo senso anche io e
verificai che funzionava niente affatto male.

Per aggiornare bastava installare la nuova versione in una cartella
vicina e poi di notte fare uno switch rinominando le cartelle.
E il gioco era fatto.

Proprio per questo , ricordo che facemmo aggiungere su qgis la
possibilita' di ivocare il software indirizzandolo a pescare le
risorse (non ricordo se gli SVG o i Plugins) verso cartelle
differenti.
Proprio per tenere tutto su una cartella condivisa.

Non so' se pero' questa feature e' ancora presente in qgis.
All'epoca pero' funzionava bene.

Poi pero' non siamo mai passati alla fase di impiego vero e proprio.

E quando anni dopo siamo passati a usare qgis in maniera piu'
strutturale la soluzione adottata e' stata quella di effettuare una
installazione specifica per ogni utente.

Tra i limiti riscontrati che probabilmente hanno un po' frenato questo
approccio vi era la necessita' di avere una uri univoca per tutti gli
utenti interni, cosa per noi non facile da avere.

A.


Il 2 luglio 2015 11:22, Marica Landini <[hidden email]> ha scritto:

> Ciao a tutti,
> scusate se rispondo di fretta...
> In Regione Emilia Romagna, avevamo provato varie strade.
> Prima tramite Citrix, poi abbiamo avviato una modalità di distribuzione
> automatizzando le installazioni con SCCM.
> Ora stiamo sperimentando l'utilizzo con accesso condiviso tramite share.
> Gli utenti in pratica hanno un link sul desktop che punta all'exe sulla
> share.
> Il primo giro un exe che viene dato all'utente da lanciare, prepare le icone
> e lancia un paio di reg per la configurazione del proxy e una lista di WMS
> utili.Questo ovviamente minimizza in assoluto gli interventi sulle macchine.
> Condivideremo gli esiti di questa "sperimentazione"
>
> Saluti,
> Marica
>
> 2015-07-02 11:02 GMT+02:00 Rossin Pietro <[hidden email]>:
>>
>> Si, ok, ma dal punto di vista della produttività, in termini di
>> performance del prodotto e riduzione degli interventi di installazione sulle
>> macchine in rete il mio ragionamento non è sbagliatissimo.
>> E' vero che la LTR viene aggiustata per strada, è anche vero però che
>> tutte le volte che vi è un aggiustamento bisogna reinstallare tutto..
>> Questo potrebbe essere problematico..
>>
>> -----Messaggio originale-----
>> Da: Sandro Santilli [mailto:[hidden email]] Per conto di Sandro
>> Santilli
>> Inviato: giovedì 2 luglio 2015 10:54
>> A: Rossin Pietro
>> Cc: Paolo Cavallini; [hidden email]
>> Oggetto: Re: [Gfoss] R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in
>> rete
>>
>> On Thu, Jul 02, 2015 at 08:50:59AM +0000, Rossin Pietro wrote:
>> > Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno
>> > di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più
>> > collaudata e manutenuta?
>>
>> Beh, si avrebbe probabilmente la versione piu' "stabile"
>> ma a fine anno smetterebbe di essere mantenuta, perche' uscirebbe la nuova
>> LTR che verra' mantenuta per l'anno successivo.
>>
>> --strk;
>> AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel
>> messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel
>> messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete
>> ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo,
>> copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il
>> messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential
>> information may be contained in this message or in its attachments. If you
>> are not the addressee indicated in this message, or responsible for message
>> delivering to that person, or if you have received this message in error,
>> you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that
>> case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
>> _______________________________________________
>> [hidden email]
>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> dell'Associazione GFOSS.it.
>> 750 iscritti al 18.3.2015
>
>
>
>
> --
> Ti prego di cercare di non inviarmi files .doc, .xls, .ppt, .dwg
> Preferisco formati liberi.
> Please try to avoid to send me .doc, .xls, .ppt, .dwg files.
> I prefer free formats.
> http://it.wikipedia.org/wiki/Formato_aperto
> http://en.wikipedia.org/wiki/Open_format
>
> Marica Landini
>
> _______________________________________________
> [hidden email]
> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
> dell'Associazione GFOSS.it.
> 750 iscritti al 18.3.2015



--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

pcav
Il 02/07/2015 11:46, Andrea Peri ha scritto:

> Non so' se pero' questa feature e' ancora presente in qgis.
> All'epoca pero' funzionava bene.

confermo, la uso quotidianamente.
saluti.

--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Marica Landini
In reply to this post by Andrea Peri
Ciao,
per la uri univoca abbiamo risolto così, ma non ho capio se è questo che intendi
@ECHO OFF
net use q: \\ServerQGis\QGis

2015-07-02 11:46 GMT+02:00 Andrea Peri <[hidden email]>:
Bravissimi.

Concordo con la soluzione di mettere il pacchetto su una cartella
condivisa sola lettura e farvi accedere i vari utenti.

Anche io a suo tempo feci delle prove in questo senso anche io e
verificai che funzionava niente affatto male.

Per aggiornare bastava installare la nuova versione in una cartella
vicina e poi di notte fare uno switch rinominando le cartelle.
E il gioco era fatto.

Proprio per questo , ricordo che facemmo aggiungere su qgis la
possibilita' di ivocare il software indirizzandolo a pescare le
risorse (non ricordo se gli SVG o i Plugins) verso cartelle
differenti.
Proprio per tenere tutto su una cartella condivisa.

Non so' se pero' questa feature e' ancora presente in qgis.
All'epoca pero' funzionava bene.

Poi pero' non siamo mai passati alla fase di impiego vero e proprio.

E quando anni dopo siamo passati a usare qgis in maniera piu'
strutturale la soluzione adottata e' stata quella di effettuare una
installazione specifica per ogni utente.

Tra i limiti riscontrati che probabilmente hanno un po' frenato questo
approccio vi era la necessita' di avere una uri univoca per tutti gli
utenti interni, cosa per noi non facile da avere.

A.


Il 2 luglio 2015 11:22, Marica Landini <[hidden email]> ha scritto:
> Ciao a tutti,
> scusate se rispondo di fretta...
> In Regione Emilia Romagna, avevamo provato varie strade.
> Prima tramite Citrix, poi abbiamo avviato una modalità di distribuzione
> automatizzando le installazioni con SCCM.
> Ora stiamo sperimentando l'utilizzo con accesso condiviso tramite share.
> Gli utenti in pratica hanno un link sul desktop che punta all'exe sulla
> share.
> Il primo giro un exe che viene dato all'utente da lanciare, prepare le icone
> e lancia un paio di reg per la configurazione del proxy e una lista di WMS
> utili.Questo ovviamente minimizza in assoluto gli interventi sulle macchine.
> Condivideremo gli esiti di questa "sperimentazione"
>
> Saluti,
> Marica
>
> 2015-07-02 11:02 GMT+02:00 Rossin Pietro <[hidden email]>:
>>
>> Si, ok, ma dal punto di vista della produttività, in termini di
>> performance del prodotto e riduzione degli interventi di installazione sulle
>> macchine in rete il mio ragionamento non è sbagliatissimo.
>> E' vero che la LTR viene aggiustata per strada, è anche vero però che
>> tutte le volte che vi è un aggiustamento bisogna reinstallare tutto..
>> Questo potrebbe essere problematico..
>>
>> -----Messaggio originale-----
>> Da: Sandro Santilli [mailto:[hidden email]] Per conto di Sandro
>> Santilli
>> Inviato: giovedì 2 luglio 2015 10:54
>> A: Rossin Pietro
>> Cc: Paolo Cavallini; [hidden email]
>> Oggetto: Re: [Gfoss] R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in
>> rete
>>
>> On Thu, Jul 02, 2015 at 08:50:59AM +0000, Rossin Pietro wrote:
>> > Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno
>> > di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più
>> > collaudata e manutenuta?
>>
>> Beh, si avrebbe probabilmente la versione piu' "stabile"
>> ma a fine anno smetterebbe di essere mantenuta, perche' uscirebbe la nuova
>> LTR che verra' mantenuta per l'anno successivo.
>>
>> --strk;
>> AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel
>> messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel
>> messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete
>> ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo,
>> copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il
>> messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential
>> information may be contained in this message or in its attachments. If you
>> are not the addressee indicated in this message, or responsible for message
>> delivering to that person, or if you have received this message in error,
>> you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that
>> case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
>> _______________________________________________
>> [hidden email]
>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> dell'Associazione GFOSS.it.
>> 750 iscritti al 18.3.2015
>
>
>
>
> --
> Ti prego di cercare di non inviarmi files .doc, .xls, .ppt, .dwg
> Preferisco formati liberi.
> Please try to avoid to send me .doc, .xls, .ppt, .dwg files.
> I prefer free formats.
> http://it.wikipedia.org/wiki/Formato_aperto
> http://en.wikipedia.org/wiki/Open_format
>
> Marica Landini
>
> _______________________________________________
> [hidden email]
> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
> dell'Associazione GFOSS.it.
> 750 iscritti al 18.3.2015



--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------



--
Ti prego di cercare di non inviarmi files .doc, .xls, .ppt, .dwg
Preferisco formati liberi.
Please try to avoid to send me .doc, .xls, .ppt, .dwg files.
I prefer free formats.
http://it.wikipedia.org/wiki/Formato_aperto
http://en.wikipedia.org/wiki/Open_format

Marica Landini

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Andrea Peri
No,

intendevo dire che la nostra infrastruttura di condivisione di rete
(noi usiamo Novell)
non ci consente di esporre a tutti gli utenti interni la medesima
cartella condivisa.

Ci son dei meccanismi di sincronizzazione (a quel che so') che pero'
modificano i nomi delle cartelle intermedie in base all'ufficio e
quindi alla fine la URI non avrebbe il medesmo path.

Per cui il file di avvio che funzionerebbe per un ufficio , non
funzionerebbe per un altro ufficio.
Perche' conterrebbe dei path che vanno bene per il primo ufficio, ma
non per il secondo.

Ma comunque qui siamo OT visto che sono probemi interni nostri.

Mi fa' pero' piacere vedere che l'idea di base era giusta.

Visto che in altre situazioni funziona.

A.


Il 2 luglio 2015 11:56, Marica Landini <[hidden email]> ha scritto:

> Ciao,
> per la uri univoca abbiamo risolto così, ma non ho capio se è questo che
> intendi
> @ECHO OFF
> net use q: \\ServerQGis\QGis
>
> 2015-07-02 11:46 GMT+02:00 Andrea Peri <[hidden email]>:
>>
>> Bravissimi.
>>
>> Concordo con la soluzione di mettere il pacchetto su una cartella
>> condivisa sola lettura e farvi accedere i vari utenti.
>>
>> Anche io a suo tempo feci delle prove in questo senso anche io e
>> verificai che funzionava niente affatto male.
>>
>> Per aggiornare bastava installare la nuova versione in una cartella
>> vicina e poi di notte fare uno switch rinominando le cartelle.
>> E il gioco era fatto.
>>
>> Proprio per questo , ricordo che facemmo aggiungere su qgis la
>> possibilita' di ivocare il software indirizzandolo a pescare le
>> risorse (non ricordo se gli SVG o i Plugins) verso cartelle
>> differenti.
>> Proprio per tenere tutto su una cartella condivisa.
>>
>> Non so' se pero' questa feature e' ancora presente in qgis.
>> All'epoca pero' funzionava bene.
>>
>> Poi pero' non siamo mai passati alla fase di impiego vero e proprio.
>>
>> E quando anni dopo siamo passati a usare qgis in maniera piu'
>> strutturale la soluzione adottata e' stata quella di effettuare una
>> installazione specifica per ogni utente.
>>
>> Tra i limiti riscontrati che probabilmente hanno un po' frenato questo
>> approccio vi era la necessita' di avere una uri univoca per tutti gli
>> utenti interni, cosa per noi non facile da avere.
>>
>> A.
>>
>>
>> Il 2 luglio 2015 11:22, Marica Landini <[hidden email]> ha
>> scritto:
>> > Ciao a tutti,
>> > scusate se rispondo di fretta...
>> > In Regione Emilia Romagna, avevamo provato varie strade.
>> > Prima tramite Citrix, poi abbiamo avviato una modalità di distribuzione
>> > automatizzando le installazioni con SCCM.
>> > Ora stiamo sperimentando l'utilizzo con accesso condiviso tramite share.
>> > Gli utenti in pratica hanno un link sul desktop che punta all'exe sulla
>> > share.
>> > Il primo giro un exe che viene dato all'utente da lanciare, prepare le
>> > icone
>> > e lancia un paio di reg per la configurazione del proxy e una lista di
>> > WMS
>> > utili.Questo ovviamente minimizza in assoluto gli interventi sulle
>> > macchine.
>> > Condivideremo gli esiti di questa "sperimentazione"
>> >
>> > Saluti,
>> > Marica
>> >
>> > 2015-07-02 11:02 GMT+02:00 Rossin Pietro <[hidden email]>:
>> >>
>> >> Si, ok, ma dal punto di vista della produttività, in termini di
>> >> performance del prodotto e riduzione degli interventi di installazione
>> >> sulle
>> >> macchine in rete il mio ragionamento non è sbagliatissimo.
>> >> E' vero che la LTR viene aggiustata per strada, è anche vero però che
>> >> tutte le volte che vi è un aggiustamento bisogna reinstallare tutto..
>> >> Questo potrebbe essere problematico..
>> >>
>> >> -----Messaggio originale-----
>> >> Da: Sandro Santilli [mailto:[hidden email]] Per conto di
>> >> Sandro
>> >> Santilli
>> >> Inviato: giovedì 2 luglio 2015 10:54
>> >> A: Rossin Pietro
>> >> Cc: Paolo Cavallini; [hidden email]
>> >> Oggetto: Re: [Gfoss] R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in
>> >> rete
>> >>
>> >> On Thu, Jul 02, 2015 at 08:50:59AM +0000, Rossin Pietro wrote:
>> >> > Quindi quasi quasi converrebbe installare la LTR alla fine dell'anno
>> >> > di mantenimento, di modo che si ha la versione "stabile" più
>> >> > collaudata e manutenuta?
>> >>
>> >> Beh, si avrebbe probabilmente la versione piu' "stabile"
>> >> ma a fine anno smetterebbe di essere mantenuta, perche' uscirebbe la
>> >> nuova
>> >> LTR che verra' mantenuta per l'anno successivo.
>> >>
>> >> --strk;
>> >> AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute
>> >> nel
>> >> messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel
>> >> messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete
>> >> ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo,
>> >> copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il
>> >> messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE
>> >> Confidential
>> >> information may be contained in this message or in its attachments. If
>> >> you
>> >> are not the addressee indicated in this message, or responsible for
>> >> message
>> >> delivering to that person, or if you have received this message in
>> >> error,
>> >> you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that
>> >> case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
>> >> _______________________________________________
>> >> [hidden email]
>> >> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> >> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> >> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> >> dell'Associazione GFOSS.it.
>> >> 750 iscritti al 18.3.2015
>> >
>> >
>> >
>> >
>> > --
>> > Ti prego di cercare di non inviarmi files .doc, .xls, .ppt, .dwg
>> > Preferisco formati liberi.
>> > Please try to avoid to send me .doc, .xls, .ppt, .dwg files.
>> > I prefer free formats.
>> > http://it.wikipedia.org/wiki/Formato_aperto
>> > http://en.wikipedia.org/wiki/Open_format
>> >
>> > Marica Landini
>> >
>> > _______________________________________________
>> > [hidden email]
>> > http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> > Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> > I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> > dell'Associazione GFOSS.it.
>> > 750 iscritti al 18.3.2015
>>
>>
>>
>> --
>> -----------------
>> Andrea Peri
>> . . . . . . . . .
>> qwerty àèìòù
>> -----------------
>
>
>
>
> --
> Ti prego di cercare di non inviarmi files .doc, .xls, .ppt, .dwg
> Preferisco formati liberi.
> Please try to avoid to send me .doc, .xls, .ppt, .dwg files.
> I prefer free formats.
> http://it.wikipedia.org/wiki/Formato_aperto
> http://en.wikipedia.org/wiki/Open_format
>
> Marica Landini



--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Sieradz
In reply to this post by Marica Landini
Marica Landini wrote
@ECHO OFF
net use q: \\ServerQGis\QGis


Brava Marica, ma ci aggiungerei un bel /PERSISTENT:YES in fondo ;)
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

pietro rossin

@Marica
Che velocità avete sulle vostre reti su cui usate questo approccio?
Grazie

Sent by MailWise – Your emails, with style.:)



-------- Original Message --------
From: Sieradz <[hidden email]>
Sent: Thursday, July 2, 2015 12:56 PM
To: [hidden email]
Subject: Re: [Gfoss] R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

/
Marica Landini wrote
> @ECHO OFF
> net use q: \\ServerQGis\QGis

/

Brava Marica, ma ci aggiungerei un bel */PERSISTENT:YES *in fondo ;)




--
View this message in context: http://gfoss-geographic-free-and-open-source-software-italian-mailing.3056002.n2.nabble.com/Qgis-LTR-e-installazione-in-automatico-su-PC-in-rete-tp7592914p7592956.html
Sent from the Gfoss -- Geographic Free and Open Source Software - Italian mailing list mailing list archive at Nabble.com.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015

AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Marica Landini

Ciao,
perdonami.
Sono un mero utilizzatore.
Non mi occupo di aspetti sistemistici.
Almeno non in questo caso.
Il metro sono le "lamentele" o meno degli utenti.
L'apertura è ragionevole in tempi paragonabili ad ArcMap, ovvio che se l'utente è pieno di plugin ci mette più tempo. La cosa comoda è che possiamo configurare una serie di plugin, che riteniamo utili per tutti e poi l'utente in locale si può mettere i suoi (che vengono salvati in .qgis2)
La velocità d'uso, è ovviamente correlata ai dati che usi e resto dell'infrastruttura, quindi non è semplice fare una stima...

Se vuoi posso provare a recuperare informazioni più di dettaglio sulla rete.

Ovviamente non è una soluzione adottabile per i portatili, e per il momento non è stata scelta per le sedi periferiche.

Saluti,
Marica


Il giorno gio 2 lug 2015 12:58 Rossin Pietro <[hidden email]> ha scritto:

@Marica
Che velocità avete sulle vostre reti su cui usate questo approccio?
Grazie

Sent by MailWise – Your emails, with style.:)



-------- Original Message --------
From: Sieradz <[hidden email]>
Sent: Thursday, July 2, 2015 12:56 PM
To: [hidden email]
Subject: Re: [Gfoss] R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

/
Marica Landini wrote
> @ECHO OFF
> net use q: \\ServerQGis\QGis

/

Brava Marica, ma ci aggiungerei un bel */PERSISTENT:YES *in fondo ;)




--
View this message in context: http://gfoss-geographic-free-and-open-source-software-italian-mailing.3056002.n2.nabble.com/Qgis-LTR-e-installazione-in-automatico-su-PC-in-rete-tp7592914p7592956.html
Sent from the Gfoss -- Geographic Free and Open Source Software - Italian mailing list mailing list archive at Nabble.com.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015

AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

pietro rossin

Grazie
Sapere un minimo quanta banda ha la rete mi sarebbe utile -  mi è già stata sollevata l'obiezione..
Avendo 4 sedi periferiche si potrebbe pensare di replicare la cartella installazione condivisa sui 4 server.
Arcmap non è un termine di paragone, poiché credo che venga installato su ogni macchina, al lancio si ha solo l'accesso al server licenze per controllare la disponibilità di postazioni..

Sent by MailWise – Your emails, with style.:)



-------- Original Message --------
From: Marica Landini <[hidden email]>
Sent: Thursday, July 2, 2015 05:10 PM
To: Rossin Pietro <[hidden email]>,[hidden email],[hidden email]
Subject: Re: [Gfoss] R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

Ciao,
perdonami.
Sono un mero utilizzatore.
Non mi occupo di aspetti sistemistici.
Almeno non in questo caso.
Il metro sono le "lamentele" o meno degli utenti.
L'apertura è ragionevole in tempi paragonabili ad ArcMap, ovvio che se l'utente è pieno di plugin ci mette più tempo. La cosa comoda è che possiamo configurare una serie di plugin, che riteniamo utili per tutti e poi l'utente in locale si può mettere i suoi (che vengono salvati in .qgis2)
La velocità d'uso, è ovviamente correlata ai dati che usi e resto dell'infrastruttura, quindi non è semplice fare una stima...

Se vuoi posso provare a recuperare informazioni più di dettaglio sulla rete.

Ovviamente non è una soluzione adottabile per i portatili, e per il momento non è stata scelta per le sedi periferiche.

Saluti,
Marica


Il giorno gio 2 lug 2015 12:58 Rossin Pietro <[hidden email]> ha scritto:

@Marica
Che velocità avete sulle vostre reti su cui usate questo approccio?
Grazie

Sent by MailWise – Your emails, with style.:)



-------- Original Message --------
From: Sieradz <[hidden email]>
Sent: Thursday, July 2, 2015 12:56 PM
To: [hidden email]
Subject: Re: [Gfoss] R: R: Qgis LTR e installazione in automatico su PC in rete

/
Marica Landini wrote
> @ECHO OFF
> net use q: \\ServerQGis\QGis

/

Brava Marica, ma ci aggiungerei un bel */PERSISTENT:YES *in fondo ;)




--
View this message in context: http://gfoss-geographic-free-and-open-source-software-italian-mailing.3056002.n2.nabble.com/Qgis-LTR-e-installazione-in-automatico-su-PC-in-rete-tp7592914p7592956.html
Sent from the Gfoss -- Geographic Free and Open Source Software - Italian mailing list mailing list archive at Nabble.com.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015

AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
AVVISO DI RISERVATEZZA Informazioni riservate possono essere contenute nel messaggio o nei suoi allegati. Se non siete i destinatari indicati nel messaggio, o responsabili per la sua consegna alla persona, o se avete ricevuto il messaggio per errore, siete pregati di non trascriverlo, copiarlo o inviarlo a nessuno. In tal caso vi invitiamo a cancellare il messaggio ed i suoi allegati. Grazie. CONFIDENTIALITY NOTICE Confidential information may be contained in this message or in its attachments. If you are not the addressee indicated in this message, or responsible for message delivering to that person, or if you have received this message in error, you may not transcribe, copy or deliver this message to anyone. In that case, you should delete this message and its attachments. Thank you.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
750 iscritti al 18.3.2015
12