R: realvista apre foto aeree a 50cm

classic Classic list List threaded Threaded
18 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

R: realvista apre foto aeree a 50cm

D_Guidi
La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.

Da: [hidden email]
Inviato: ‎27/‎02/‎2014 15.16
A: [hidden email]
Cc: [hidden email]
Oggetto: Re: [Gfoss] realvista apre foto aeree a 50cm

On Thu, Feb 27, 2014 at 02:42:22PM +0100, Luca Delucchi wrote:

> 2014-02-27 13:09 GMT+01:00 Maurizio Napolitano <[hidden email]>:
> > Sono alla conferenza opengeodata di Roma.
> > L'azienda di Realvista ha aperto le foto aeree usate da Pagine Gialle
> > Qui le informazioni
> > http://www.realvista.it/website/Joomla/
> >
> > il wms in cc-by, il download dei file in cc-by-sa
> > Dal mio punto di vista, sul piano di una azienda, la formula scelta
> > per il rilascio è buona.
> > Avrei preferito la ODbL sulle immagini in download.
> >
> > In ogni caso bravi e coraggiosi
>
> peccato che per ottenere i dati bisogna registrarsi e per registrarsi
> bisogna dare obbligatoriamente diversi dati che non voglio dargli....
> qual'è il link del wms, così mi scarico i dati senza registrarmi?

Vorrei saperlo anche io. Altrimenti bisogna dare il consenso a ricevere
materiale pubblicitario sulla propria mailbox...

Il dataset che hanno reso disponibile e' per foto tra il 2006 e il 2009
solo in formato JPEG. Con altre licenze altri formati e anni piu' recenti.

Resta una iniziativa lodevole, ma comunque se di dati liberi si tratta,
prego chiunque abbia accettato di esercitare tale liberta' e condividere
le baseurl :) Grazie!

--strk;
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

Maurizio Napolitano-2


On 27/02/2014 17:04, Diego Guidi wrote:
> La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in
> conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback
> sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
> Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di
> creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.

Durante la conferenza ho mandato un tweet che lamentava proprio questo
limite.
Secondo me l'operazione poteva essere fatta con più coraggio ma penso
che già così sia stato difficile per loro.
Vediamo di guardare il bicchiere mezzo pieno
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

Luigi Pirelli-2
se per questo... mi han mandato le credenziali ma comunque non mi fa entrare... e sul sito non si capisce come "reclamare"

chje faccio telefono direttamente a....

bac gin


2014-02-28 7:23 GMT+01:00 Maurizio Napolitano <[hidden email]>:


On 27/02/2014 17:04, Diego Guidi wrote:
La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in
conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback
sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di
creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.

Durante la conferenza ho mandato un tweet che lamentava proprio questo
limite.
Secondo me l'operazione poteva essere fatta con più coraggio ma penso
che già così sia stato difficile per loro.
Vediamo di guardare il bicchiere mezzo pieno

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

Stefano Salvador
Stesso problema anch'io. Probabilmente qualche problema di gioventù.

Ciao,

Stefano


Il giorno 28 febbraio 2014 08:02, Gino Pirelli <[hidden email]> ha scritto:
se per questo... mi han mandato le credenziali ma comunque non mi fa entrare... e sul sito non si capisce come "reclamare"

chje faccio telefono direttamente a....

bac gin


2014-02-28 7:23 GMT+01:00 Maurizio Napolitano <[hidden email]>:



On 27/02/2014 17:04, Diego Guidi wrote:
La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in
conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback
sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di
creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.

Durante la conferenza ho mandato un tweet che lamentava proprio questo
limite.
Secondo me l'operazione poteva essere fatta con più coraggio ma penso
che già così sia stato difficile per loro.
Vediamo di guardare il bicchiere mezzo pieno

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

marcozanieri
Salve,
ho ricevuto le credenziali e provato ad accedere, ma ci deve essere qualche problema..il link che viene fornito non permette di accedere ad alcun repository..Ma le immagini distribuite dovrebbero essere ortofoto?

marco


Il giorno 28 febbraio 2014 08:20, Stefano Salvador <[hidden email]> ha scritto:
Stesso problema anch'io. Probabilmente qualche problema di gioventù.

Ciao,

Stefano


Il giorno 28 febbraio 2014 08:02, Gino Pirelli <[hidden email]> ha scritto:

se per questo... mi han mandato le credenziali ma comunque non mi fa entrare... e sul sito non si capisce come "reclamare"

chje faccio telefono direttamente a....

bac gin


2014-02-28 7:23 GMT+01:00 Maurizio Napolitano <[hidden email]>:



On 27/02/2014 17:04, Diego Guidi wrote:
La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in
conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback
sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di
creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.

Durante la conferenza ho mandato un tweet che lamentava proprio questo
limite.
Secondo me l'operazione poteva essere fatta con più coraggio ma penso
che già così sia stato difficile per loro.
Vediamo di guardare il bicchiere mezzo pieno

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

D_Guidi
confermo, il link che vedo disponibile non porta "da nessuna parte":
immagino ci siano problemi sul loro sito

Diego Guidi


2014-02-28 9:01 GMT+01:00 marco zanieri <[hidden email]>:

> Salve,
> ho ricevuto le credenziali e provato ad accedere, ma ci deve essere qualche
> problema..il link che viene fornito non permette di accedere ad alcun
> repository..Ma le immagini distribuite dovrebbero essere ortofoto?
>
> marco
>
>
> Il giorno 28 febbraio 2014 08:20, Stefano Salvador
> <[hidden email]> ha scritto:
>
>> Stesso problema anch'io. Probabilmente qualche problema di gioventù.
>>
>> Ciao,
>>
>> Stefano
>>
>>
>> Il giorno 28 febbraio 2014 08:02, Gino Pirelli <[hidden email]> ha
>> scritto:
>>
>>> se per questo... mi han mandato le credenziali ma comunque non mi fa
>>> entrare... e sul sito non si capisce come "reclamare"
>>>
>>> chje faccio telefono direttamente a....
>>>
>>> http://www.realvista.it/website/Joomla/index.php?option=com_contact&view=contact&id=1&Itemid=119
>>>
>>> bac gin
>>>
>>>
>>> 2014-02-28 7:23 GMT+01:00 Maurizio Napolitano <[hidden email]>:
>>>
>>>>
>>>>
>>>> On 27/02/2014 17:04, Diego Guidi wrote:
>>>>>
>>>>> La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in
>>>>> conferenza han specificato che la registrazione serve per avere
>>>>> feedback
>>>>> sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
>>>>> Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di
>>>>> creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.
>>>>
>>>>
>>>> Durante la conferenza ho mandato un tweet che lamentava proprio questo
>>>> limite.
>>>> Secondo me l'operazione poteva essere fatta con più coraggio ma penso
>>>> che già così sia stato difficile per loro.
>>>> Vediamo di guardare il bicchiere mezzo pieno
>>>>
>>>> _______________________________________________
>>>> [hidden email]
>>>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>>>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>>>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>>>> dell'Associazione GFOSS.it.
>>>> 666 iscritti al 22.7.2013
>>>
>>>
>>>
>>> _______________________________________________
>>> [hidden email]
>>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>>> dell'Associazione GFOSS.it.
>>> 666 iscritti al 22.7.2013
>>
>>
>>
>> _______________________________________________
>> [hidden email]
>> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
>> dell'Associazione GFOSS.it.
>> 666 iscritti al 22.7.2013
>
>
>
>
> --
>
>            dott. Marco Zanieri
>    e-mail: [hidden email]
>
>            cartografia tematica
>           banche dati territoriali
>      sistemi informativi geografici
>       applicazioni GIS e webGIS
>
>
> _______________________________________________
> [hidden email]
> http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni
> dell'Associazione GFOSS.it.
> 666 iscritti al 22.7.2013
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

emigrato
In reply to this post by Maurizio Napolitano-2
Carissimi,
la licenza gratuita consente di collegarsi ad ortofoto non più recenti del 2009.

Ciò premesso, ho confrontato la loro qualità rispetto a quella di Openlayers, nella fattispecie Aerial Bing.

La zona è quella dello stadio di S.Siro, e questo è il risultato:

http://novarese.t15.org/gfoss/realvista-vs-openlayers.pdf

Con tutto il rispetto, mi tengo Openlayers...


Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

D_Guidi
2014-02-28 9:38 GMT+01:00 emigrato <[hidden email]>:
> Con tutto il rispetto, mi tengo Openlayers...
Che c'entra Openlayers con Bing scusa?

1. Bing non è un WMS, prova a metterlo sopra una mappa non WebMercator
e mi ridirai.
2. Bing non ti fa scaricare le foto (al momento nemmeno RealVista in
effetti, ma visto che l'hanno annunciato immagino sarà solo questione
di tempo).
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

Sandro Santilli
In reply to this post by D_Guidi
On Thu, Feb 27, 2014 at 05:04:25PM +0100, Diego Guidi wrote:
> La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
> Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.

Non ho nulla in contrario a registrarmi,
solo non voglio dare il consenso a ricevere la pubblicita'
(obbligatorio nella form).

--strk;
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

emigrato
In reply to this post by D_Guidi
D_Guidi wrote
Che c'entra Openlayers con Bing scusa?

Un'immagine vale piu di 1000 parole:

http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif

:)
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: realvista apre foto aeree a 50cm

GEOgrafica
Il giorno 28/feb/2014, alle ore 13:09, emigrato <[hidden email]> ha scritto:

> /
> D_Guidi wrote
>> Che c'entra Openlayers con Bing scusa?
>
> /
> Un'immagine vale piu di 1000 parole:
>
> http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif
> <http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif>  
Se in QGIS c'e' plugin "OpenLayers" per caricare un livello di immagini Google o Bing, questo non significa che tale livello sia utilizzabile allo stesso modo nel quale e' utilizzabile il dato reso libero da Realvista.

Come è gia' stato detto (e come è perfettamente visibile nell'immagine di San Siro che hai postato) le immagini Google, Bing e simili hanno degli errori di deformazione, derivanti dalla tipologia di ripresa (satellite con presa obliqua), che non possono essere corretti bene se non ri-georeferenziandole e ri-ortorettificandole, mentre quelle Realvista sono degli ortofotopiani. La qualita' del dato non si misura solo in risoluzione in pixel, ma anche nell'assenza o minimizzazione delle deformazioni. Con questo non voglio dire che il dato Google non sia utile, ma a scopi cartografici un dato ortorettificato e' da preferirsi (a meno che la sua risoluzione non faccia schifo).

Inoltre, cosa piu' importante di tutti, i dati Google e Bing sono coperti da copyright e possono essere utilizzati solo in consultazione e per uso personale, senza nessuna possibilita' legale di utilizzo concreto.

I dati Realvista invece sono stati resi liberi (secondo la specifica licenza che devo studiarmi per bene), e questo e' un valore aggiunto direi fondamentale.
Tra l'altro e' una mossa che non mi aspettavo proprio: fino ad oggi sono stato costretto a spendere barche di soldi per acquistare fotopiani con risoluzione 50 cm per le analisi di impatto ambientale che facciamo in ditta, ora avere la possibilita' di usare un dato open mi faciliterà enormemente il lavoro anche dal punto di vista meramente economico.

Marco Gualdrini
GEOgrafica - Faenza

-------------------------------------------------------------------------------
GEOgrafica - GIS, cartografia digitale e simulazioni territoriali virtuali
www.geografica.org

Virtual Terrain Project / GeoView examples:
http://youtu.be/qEeGjNvwl4Y
http://youtu.be/9UPfufPLQUw
http://youtu.be/gv8HgX9TZfs

-------------------------------------------------------------------------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: realvista apre foto aeree a 50cm

marcozanieri
Scusate ma qualcuno è riuscito a scaricare qualcosa dal sito di realvista?...io continuo a non ottenere niente; ecco il link che mi è stato passato:

http://213.215.135.196/reflector/open/service

saluti


Il giorno 28 febbraio 2014 20:11, GEOgrafica <[hidden email]> ha scritto:
Il giorno 28/feb/2014, alle ore 13:09, emigrato <[hidden email]> ha scritto:

> /
> D_Guidi wrote
>> Che c'entra Openlayers con Bing scusa?
>
> /
> Un'immagine vale piu di 1000 parole:
>
> http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif
> <http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif>
Se in QGIS c'e' plugin "OpenLayers" per caricare un livello di immagini Google o Bing, questo non significa che tale livello sia utilizzabile allo stesso modo nel quale e' utilizzabile il dato reso libero da Realvista.

Come è gia' stato detto (e come è perfettamente visibile nell'immagine di San Siro che hai postato) le immagini Google, Bing e simili hanno degli errori di deformazione, derivanti dalla tipologia di ripresa (satellite con presa obliqua), che non possono essere corretti bene se non ri-georeferenziandole e ri-ortorettificandole, mentre quelle Realvista sono degli ortofotopiani. La qualita' del dato non si misura solo in risoluzione in pixel, ma anche nell'assenza o minimizzazione delle deformazioni. Con questo non voglio dire che il dato Google non sia utile, ma a scopi cartografici un dato ortorettificato e' da preferirsi (a meno che la sua risoluzione non faccia schifo).

Inoltre, cosa piu' importante di tutti, i dati Google e Bing sono coperti da copyright e possono essere utilizzati solo in consultazione e per uso personale, senza nessuna possibilita' legale di utilizzo concreto.

I dati Realvista invece sono stati resi liberi (secondo la specifica licenza che devo studiarmi per bene), e questo e' un valore aggiunto direi fondamentale.
Tra l'altro e' una mossa che non mi aspettavo proprio: fino ad oggi sono stato costretto a spendere barche di soldi per acquistare fotopiani con risoluzione 50 cm per le analisi di impatto ambientale che facciamo in ditta, ora avere la possibilita' di usare un dato open mi faciliterà enormemente il lavoro anche dal punto di vista meramente economico.

Marco Gualdrini
GEOgrafica - Faenza

-------------------------------------------------------------------------------
GEOgrafica - GIS, cartografia digitale e simulazioni territoriali virtuali
www.geografica.org

Virtual Terrain Project / GeoView examples:
http://youtu.be/qEeGjNvwl4Y
http://youtu.be/9UPfufPLQUw
http://youtu.be/gv8HgX9TZfs

-------------------------------------------------------------------------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: realvista apre foto aeree a 50cm

Andrea Peri
A me ha funzionato.
Non ho fatto niente di particolare, semplicemente inserita come stringa di connessione tale e quale in "add layer wms" di qgis.

Alla prima prova mi ha ritornato un errore perche' il box era troppo grande,
ma restringendo la canvas con l'aiuto di uno strato preso da un altro wms server,
ha subito cominciato a inviare mappe.

Il server wms di RealVista ritorna un box geografico piu' grande del box che riesce a servire.
Probabilmente gli è sfuggito un settaggio.
Per cui devi restringere te il box usando qualche atro strato.

Io ho usato lo strato dei comuni preso dal nostro wms.
Appena la canvas si è posizionata su tale box geografico RealVista ha cominciato a spedire mappe.

Andrea.



Il giorno 28 febbraio 2014 22:52, marco zanieri <[hidden email]> ha scritto:
Scusate ma qualcuno è riuscito a scaricare qualcosa dal sito di realvista?...io continuo a non ottenere niente; ecco il link che mi è stato passato:

http://213.215.135.196/reflector/open/service

saluti


Il giorno 28 febbraio 2014 20:11, GEOgrafica <[hidden email]> ha scritto:

Il giorno 28/feb/2014, alle ore 13:09, emigrato <[hidden email]> ha scritto:

> /
> D_Guidi wrote
>> Che c'entra Openlayers con Bing scusa?
>
> /
> Un'immagine vale piu di 1000 parole:
>
> http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif
> <http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif>
Se in QGIS c'e' plugin "OpenLayers" per caricare un livello di immagini Google o Bing, questo non significa che tale livello sia utilizzabile allo stesso modo nel quale e' utilizzabile il dato reso libero da Realvista.

Come è gia' stato detto (e come è perfettamente visibile nell'immagine di San Siro che hai postato) le immagini Google, Bing e simili hanno degli errori di deformazione, derivanti dalla tipologia di ripresa (satellite con presa obliqua), che non possono essere corretti bene se non ri-georeferenziandole e ri-ortorettificandole, mentre quelle Realvista sono degli ortofotopiani. La qualita' del dato non si misura solo in risoluzione in pixel, ma anche nell'assenza o minimizzazione delle deformazioni. Con questo non voglio dire che il dato Google non sia utile, ma a scopi cartografici un dato ortorettificato e' da preferirsi (a meno che la sua risoluzione non faccia schifo).

Inoltre, cosa piu' importante di tutti, i dati Google e Bing sono coperti da copyright e possono essere utilizzati solo in consultazione e per uso personale, senza nessuna possibilita' legale di utilizzo concreto.

I dati Realvista invece sono stati resi liberi (secondo la specifica licenza che devo studiarmi per bene), e questo e' un valore aggiunto direi fondamentale.
Tra l'altro e' una mossa che non mi aspettavo proprio: fino ad oggi sono stato costretto a spendere barche di soldi per acquistare fotopiani con risoluzione 50 cm per le analisi di impatto ambientale che facciamo in ditta, ora avere la possibilita' di usare un dato open mi faciliterà enormemente il lavoro anche dal punto di vista meramente economico.

Marco Gualdrini
GEOgrafica - Faenza

-------------------------------------------------------------------------------
GEOgrafica - GIS, cartografia digitale e simulazioni territoriali virtuali
www.geografica.org

Virtual Terrain Project / GeoView examples:
http://youtu.be/qEeGjNvwl4Y
http://youtu.be/9UPfufPLQUw
http://youtu.be/gv8HgX9TZfs

-------------------------------------------------------------------------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

Luca Delucchi
In reply to this post by Sandro Santilli
2014-02-28 12:45 GMT+01:00 Sandro Santilli <[hidden email]>:
> On Thu, Feb 27, 2014 at 05:04:25PM +0100, Diego Guidi wrote:
>> La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
>> Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.
>
> Non ho nulla in contrario a registrarmi,
> solo non voglio dare il consenso a ricevere la pubblicita'
> (obbligatorio nella form).

+1

>
> --strk;



--
ciao
Luca

http://gis.cri.fmach.it/delucchi/
www.lucadelu.org
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: realvista apre foto aeree a 50cm

marcozanieri
In reply to this post by Andrea Peri
Ok...inserito l'url in qgis e funziona perfettamente..grazie Andrea! Però mi era sembrato di capire che potesse anche essere possibile scaricare i tile, ossia le ortofoto!...ma non ci sono riuscito!

Grazie mille,
ciao


Il giorno 28 febbraio 2014 23:10, Andrea Peri <[hidden email]> ha scritto:
A me ha funzionato.
Non ho fatto niente di particolare, semplicemente inserita come stringa di connessione tale e quale in "add layer wms" di qgis.

Alla prima prova mi ha ritornato un errore perche' il box era troppo grande,
ma restringendo la canvas con l'aiuto di uno strato preso da un altro wms server,
ha subito cominciato a inviare mappe.

Il server wms di RealVista ritorna un box geografico piu' grande del box che riesce a servire.
Probabilmente gli è sfuggito un settaggio.
Per cui devi restringere te il box usando qualche atro strato.

Io ho usato lo strato dei comuni preso dal nostro wms.
Appena la canvas si è posizionata su tale box geografico RealVista ha cominciato a spedire mappe.

Andrea.



Il giorno 28 febbraio 2014 22:52, marco zanieri <[hidden email]> ha scritto:

Scusate ma qualcuno è riuscito a scaricare qualcosa dal sito di realvista?...io continuo a non ottenere niente; ecco il link che mi è stato passato:

http://213.215.135.196/reflector/open/service

saluti


Il giorno 28 febbraio 2014 20:11, GEOgrafica <[hidden email]> ha scritto:

Il giorno 28/feb/2014, alle ore 13:09, emigrato <[hidden email]> ha scritto:

> /
> D_Guidi wrote
>> Che c'entra Openlayers con Bing scusa?
>
> /
> Un'immagine vale piu di 1000 parole:
>
> http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif
> <http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif>
Se in QGIS c'e' plugin "OpenLayers" per caricare un livello di immagini Google o Bing, questo non significa che tale livello sia utilizzabile allo stesso modo nel quale e' utilizzabile il dato reso libero da Realvista.

Come è gia' stato detto (e come è perfettamente visibile nell'immagine di San Siro che hai postato) le immagini Google, Bing e simili hanno degli errori di deformazione, derivanti dalla tipologia di ripresa (satellite con presa obliqua), che non possono essere corretti bene se non ri-georeferenziandole e ri-ortorettificandole, mentre quelle Realvista sono degli ortofotopiani. La qualita' del dato non si misura solo in risoluzione in pixel, ma anche nell'assenza o minimizzazione delle deformazioni. Con questo non voglio dire che il dato Google non sia utile, ma a scopi cartografici un dato ortorettificato e' da preferirsi (a meno che la sua risoluzione non faccia schifo).

Inoltre, cosa piu' importante di tutti, i dati Google e Bing sono coperti da copyright e possono essere utilizzati solo in consultazione e per uso personale, senza nessuna possibilita' legale di utilizzo concreto.

I dati Realvista invece sono stati resi liberi (secondo la specifica licenza che devo studiarmi per bene), e questo e' un valore aggiunto direi fondamentale.
Tra l'altro e' una mossa che non mi aspettavo proprio: fino ad oggi sono stato costretto a spendere barche di soldi per acquistare fotopiani con risoluzione 50 cm per le analisi di impatto ambientale che facciamo in ditta, ora avere la possibilita' di usare un dato open mi faciliterà enormemente il lavoro anche dal punto di vista meramente economico.

Marco Gualdrini
GEOgrafica - Faenza

-------------------------------------------------------------------------------
GEOgrafica - GIS, cartografia digitale e simulazioni territoriali virtuali
www.geografica.org

Virtual Terrain Project / GeoView examples:
http://youtu.be/qEeGjNvwl4Y
http://youtu.be/9UPfufPLQUw
http://youtu.be/gv8HgX9TZfs

-------------------------------------------------------------------------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: realvista apre foto aeree a 50cm

Andrea Peri
>Però mi era sembrato di capire che potesse anche essere possibile scaricare i tile, ossia le ortofoto!.

Non ho fatto caso a questa parte.
Il mio interesse è primariamente rivolto alla disponibilita' di un servizio WMS a cui un utente puo' fare riferimento piuttosto che alla possibilita'  di poter scaricare i dati.
Chiaramente sono esigenze e usi differenti.

L'unico aspetto che mi potrebbe incuriosire è con che modalit'a avviene lo scarico e con che sistema di riferimento e che formato sono messi a disposizione.
Interessante sarebbe se avessero messo in piedi un servizio WCS per lo scarico dei dati.



Il giorno 01 marzo 2014 00:14, marco zanieri <[hidden email]> ha scritto:
Ok...inserito l'url in qgis e funziona perfettamente..grazie Andrea! Però mi era sembrato di capire che potesse anche essere possibile scaricare i tile, ossia le ortofoto!...ma non ci sono riuscito!

Grazie mille,
ciao


Il giorno 28 febbraio 2014 23:10, Andrea Peri <[hidden email]> ha scritto:

A me ha funzionato.
Non ho fatto niente di particolare, semplicemente inserita come stringa di connessione tale e quale in "add layer wms" di qgis.

Alla prima prova mi ha ritornato un errore perche' il box era troppo grande,
ma restringendo la canvas con l'aiuto di uno strato preso da un altro wms server,
ha subito cominciato a inviare mappe.

Il server wms di RealVista ritorna un box geografico piu' grande del box che riesce a servire.
Probabilmente gli è sfuggito un settaggio.
Per cui devi restringere te il box usando qualche atro strato.

Io ho usato lo strato dei comuni preso dal nostro wms.
Appena la canvas si è posizionata su tale box geografico RealVista ha cominciato a spedire mappe.

Andrea.



Il giorno 28 febbraio 2014 22:52, marco zanieri <[hidden email]> ha scritto:

Scusate ma qualcuno è riuscito a scaricare qualcosa dal sito di realvista?...io continuo a non ottenere niente; ecco il link che mi è stato passato:

http://213.215.135.196/reflector/open/service

saluti


Il giorno 28 febbraio 2014 20:11, GEOgrafica <[hidden email]> ha scritto:

Il giorno 28/feb/2014, alle ore 13:09, emigrato <[hidden email]> ha scritto:

> /
> D_Guidi wrote
>> Che c'entra Openlayers con Bing scusa?
>
> /
> Un'immagine vale piu di 1000 parole:
>
> http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif
> <http://novarese.t15.org/gfoss/openbing.gif>
Se in QGIS c'e' plugin "OpenLayers" per caricare un livello di immagini Google o Bing, questo non significa che tale livello sia utilizzabile allo stesso modo nel quale e' utilizzabile il dato reso libero da Realvista.

Come è gia' stato detto (e come è perfettamente visibile nell'immagine di San Siro che hai postato) le immagini Google, Bing e simili hanno degli errori di deformazione, derivanti dalla tipologia di ripresa (satellite con presa obliqua), che non possono essere corretti bene se non ri-georeferenziandole e ri-ortorettificandole, mentre quelle Realvista sono degli ortofotopiani. La qualita' del dato non si misura solo in risoluzione in pixel, ma anche nell'assenza o minimizzazione delle deformazioni. Con questo non voglio dire che il dato Google non sia utile, ma a scopi cartografici un dato ortorettificato e' da preferirsi (a meno che la sua risoluzione non faccia schifo).

Inoltre, cosa piu' importante di tutti, i dati Google e Bing sono coperti da copyright e possono essere utilizzati solo in consultazione e per uso personale, senza nessuna possibilita' legale di utilizzo concreto.

I dati Realvista invece sono stati resi liberi (secondo la specifica licenza che devo studiarmi per bene), e questo e' un valore aggiunto direi fondamentale.
Tra l'altro e' una mossa che non mi aspettavo proprio: fino ad oggi sono stato costretto a spendere barche di soldi per acquistare fotopiani con risoluzione 50 cm per le analisi di impatto ambientale che facciamo in ditta, ora avere la possibilita' di usare un dato open mi faciliterà enormemente il lavoro anche dal punto di vista meramente economico.

Marco Gualdrini
GEOgrafica - Faenza

-------------------------------------------------------------------------------
GEOgrafica - GIS, cartografia digitale e simulazioni territoriali virtuali
www.geografica.org

Virtual Terrain Project / GeoView examples:
http://youtu.be/qEeGjNvwl4Y
http://youtu.be/9UPfufPLQUw
http://youtu.be/gv8HgX9TZfs

-------------------------------------------------------------------------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS



_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS





--
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty àèìòù
-----------------

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: realvista apre foto aeree a 50cm

emigrato
In reply to this post by marcozanieri
Per gli appassionati, allego le Capabilities del server WMS Realvista, dedotte dall'URL suddetto.

capabilities.zip

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: R: realvista apre foto aeree a 50cm

Andrea Peri
In reply to this post by marcozanieri
Provo a fare una congettura:

Visto che forniscono un servizio WMST che usualmente funziona non con le ortofoto, ma con dei tasselli (tiles) prodotti una-tantum dalle ortofoto.
E' possibile che cio' che fanno scaricare sono i medesimi tasselli serviti con il WMST.
Lo vedrei logico.

Tra l'altro leggendo la loro pagina parlano di TILE-Download.

quindi io sarei portarto a pensare che alla fine si scaricano tasselli di un WMST.
Lo stesso che si pesca online.
Per il resto , poiche' non ho intenzione di registrarmi piu' in la' non vado.

Andrea

On 28/02/2014 09:01, marco zanieri wrote:
Salve,
ho ricevuto le credenziali e provato ad accedere, ma ci deve essere qualche problema..il link che viene fornito non permette di accedere ad alcun repository..Ma le immagini distribuite dovrebbero essere ortofoto?

marco


Il giorno 28 febbraio 2014 08:20, Stefano Salvador <[hidden email]> ha scritto:
Stesso problema anch'io. Probabilmente qualche problema di gioventù.

Ciao,

Stefano


Il giorno 28 febbraio 2014 08:02, Gino Pirelli <[hidden email]> ha scritto:

se per questo... mi han mandato le credenziali ma comunque non mi fa entrare... e sul sito non si capisce come "reclamare"

chje faccio telefono direttamente a....

bac gin


2014-02-28 7:23 GMT+01:00 Maurizio Napolitano <[hidden email]>:



On 27/02/2014 17:04, Diego Guidi wrote:
La registrazione serve solo per scaricare,il dato riutilizzabile, e in
conferenza han specificato che la registrazione serve per avere feedback
sul tipo di utilizzo e migliorare il rilascio stesso.
Eviterei, ma poi ognuno esercita la propria sensibilità come crede, di
creare un caso su questa cosa della registrazione obbligatoria.

Durante la conferenza ho mandato un tweet che lamentava proprio questo
limite.
Secondo me l'operazione poteva essere fatta con più coraggio ma penso
che già così sia stato difficile per loro.
Vediamo di guardare il bicchiere mezzo pieno

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013



--

           dott. Marco Zanieri

   e-mail: [hidden email]

           cartografia tematica  
          banche dati territoriali
     sistemi informativi geografici
      applicazioni GIS e webGIS




_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666 iscritti al 22.7.2013