Server GFOSS.it e il carico del venerdi

classic Classic list List threaded Threaded
2 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Server GFOSS.it e il carico del venerdi

Niccolo Rigacci
Salve a tutti,

vi ragguaglio sullo stato di salute del server GFOSS.it,
gentilmente concesso in uso da Regione Toscana alla nostra
Associazione.

Nelle settimane scorse qualcuno aveva notato pesanti
rallentamenti nella giornata del venerdi, quando scattano diversi
processi di aggiornamento dati. Ho fatto un po' di indagini e
correzioni (sostanzialmente ho dovuto fare un reboot!). Oggi pare
andare molto meglio: nonostante che il processo di aggiornamento
dati OSM sia ancora in esecuzione e a pieno carico il sito è
responsivo.

Per chi è interessato, ecco qualche dettaglio.

Vedete il grafico "Load average" su
http://www.gfoss.it/mrtg/load.html (NOTA: i valori devono essere
divisi per 100).

Lunedi alle 17 circa ho lanciato un aggiornamento della mappa
Navit e il server è andato in trash: load average (processi in
coda) schizzato oltre 100 tanto che ha pure smesso di graficare.

Poi ho fatto un reboot (avevamo oltre 240 gg di uptime) e ho
rilanciato lo stesso processo. Questa volta è andato bene, la
macchina era carica ma responsiva, il load si è mantenuto poco
sopra 1 (valore corretto con una sola CPU) per le tre ore
necessarie.

Ergo l'ipotesi + probabile è qualche memory leak di qualche
processo. Avendo procedure Java che girano io ho già i miei
sospetti, ma mi taccio fino al terzo grado di giudizio sennò dite
che sono un giustizialista manettaro, magari pure populista e
antipolitico.

--
Niccolo Rigacci
Firenze - Italy
**NUOVO** Tel. ufficio: 055-9331021 (in attivazione)
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Server GFOSS.it e il carico del venerdi

Markus Neteler
2012/5/11 Niccolo Rigacci <[hidden email]>:

> Salve a tutti,
>
> vi ragguaglio sullo stato di salute del server GFOSS.it,
> gentilmente concesso in uso da Regione Toscana alla nostra
> Associazione.
>
> Nelle settimane scorse qualcuno aveva notato pesanti
> rallentamenti nella giornata del venerdi, quando scattano diversi
> processi di aggiornamento dati. Ho fatto un po' di indagini e
> correzioni (sostanzialmente ho dovuto fare un reboot!). Oggi pare
> andare molto meglio: nonostante che il processo di aggiornamento
> dati OSM sia ancora in esecuzione e a pieno carico il sito è
> responsivo.

Segnalo (se interessa) le statistiche della OSGeo "projectsVM" che
ospita GDAL, GRASS, Openlayers etc.:

http://webextra.osgeo.osuosl.org/munin/osgeo.org/projects.osgeo.org.html

Con un po' di conti vedete che in media ci sono 30 accessi al secondo
che fa 2.5 milioni ad *giorno*.
Abbiamo imparato che aiuta molto di portare jobs pesanti a nice level 10
incluso rsync etc. Così la macchina sta "tranquilla" :)

ciao
Markus
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
584 iscritti al 7.4.2012