Stile predefinito... questo sconosciuto

classic Classic list List threaded Threaded
10 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Stile predefinito... questo sconosciuto

Sieradz
In questo ticket:

http://hub.qgis.org/issues/6204

gli ottimi Paolo e Juergen affermano di aver 'fissato' il problema.

Ora, cio' non e' vero pei layer raster, e mi spiego.

Supponiamo di avere 100 geotiff CTR monocromatici, e di volerli caricare automaticamente con lo sfondo trasparente.

Carico il primo, nello stile gli setto la trasparenza del bianco, clicco su SALVA COME PREDEFINITO, esco da Qgis.

Riavvio, carico lo stesso primo, e la trasparenza si attiva in automatico, perfetto.

Se adesso oso caricare i restanti 99, loro restano opachi, e anche forzando 99 volte (manualmente) il bottone RIPRISTINA STILE PREDEFINITO, il software risponde con uno sconsolante:



Che faccio, Pa': riapro il ticket, o il mio e' un non-problema..?
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

pcav
Il 09/03/2015 19:30, Sieradz ha scritto:

> <http://gfoss-geographic-free-and-open-source-software-italian-mailing.3056002.n2.nabble.com/file/n7591791/no-default-style.gif>
>
> Che faccio, Pa': riapro il ticket, o il mio e' un non-problema..?

se ho capito bene, va riaperto il ticket; cerca di renderlo replicabile,
aggiungi ogni altro dato utile (dal log, dalla console etc.)
grazie.

--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666+40 iscritti al 5.6.2014
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

Luca Lanteri-2
In reply to this post by Sieradz

Se non ho frainteso, il comportamento mi pare corretto.
Quando salvi uno stile come predefinito questo viene associato al singolo layer e non a tutti i layer che verranno caricati in seguito.

Ps ricordati di inserire nell'oggetto della mail un riferimento al sw di cui parli. La lista non è solo di qgis. Eviti a chi non e interessato di leggere una mail in più.

Grazie mille e a presto
Luca

Il 09/Mar/2015 19:30 "Sieradz" <[hidden email]> ha scritto:
In questo ticket:

http://hub.qgis.org/issues/6204

gli ottimi Paolo e Juergen affermano di aver 'fissato' il problema.

Ora, cio' non e' vero pei layer raster, e mi spiego.

Supponiamo di avere 100 geotiff CTR monocromatici, e di volerli caricare
automaticamente con lo sfondo trasparente.

Carico il primo, nello stile gli setto la trasparenza del bianco, clicco su
SALVA COME PREDEFINITO, esco da Qgis.

Riavvio, carico lo stesso primo, e la trasparenza si attiva in automatico,
perfetto.

Se adesso oso caricare i restanti 99, loro restano opachi, e anche forzando
99 volte (manualmente) il bottone RIPRISTINA STILE PREDEFINITO, il software
risponde con uno sconsolante:

<http://gfoss-geographic-free-and-open-source-software-italian-mailing.3056002.n2.nabble.com/file/n7591791/no-default-style.gif>

Che faccio, Pa': riapro il ticket, o il mio e' un non-problema..?



--
View this message in context: http://gfoss-geographic-free-and-open-source-software-italian-mailing.3056002.n2.nabble.com/Stile-predefinito-questo-sconosciuto-tp7591791.html
Sent from the Gfoss -- Geographic Free and Open Source Software - Italian mailing list mailing list archive at Nabble.com.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666+40 iscritti al 5.6.2014

_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666+40 iscritti al 5.6.2014
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

Sieradz
Luca Lanteri-2 wrote
Quando salvi uno stile come predefinito questo viene associato al singolo
layer e non a tutti i layer che verranno caricati in seguito

Caro Luca, in lingua italiana "predefinito" significa fisso ed immutabile d'ora in avanti, altrimenti avresti 100 stili predefiniti per 100 raster diversi: converrai che non sia molto logico...

Di fatto il bottone "Salva come predefinito" crea uno stile .QML avente nome identico a quello del layer corrente, invece di salvarlo in qualche file .INI universale di Qgis.

Ok, provo a mettere insieme un paio di CTR per poter replicare il problema, ed apro il ticket.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

Luca Lanteri-2


Il giorno 10 marzo 2015 08:49, Sieradz <[hidden email]> ha scritto:

Caro Luca, in lingua italiana "predefinito" significa fisso ed immutabile
d'ora in avanti, altrimenti avresti 100 stili predefiniti per 100 raster
diversi: converrai che non sia molto logico...


ineccepibile, infatti viene salvato come stile predefinito, per quello specifico layer.
Ed è esattamente quello che mi aspetto, 100 stili predefiniti per 100 raster diversi. Mica tutti i raster sono per forza uguali.
 
Di fatto il bottone "Salva come predefinito" crea uno stile .QML avente nome
identico a quello del layer corrente, invece di salvarlo in qualche file
.INI universale di Qgis.

Ok, provo a mettere insieme un paio di CTR per poter replicare il problema,
ed apro il ticket.


Come preferisci, però il pulsante "Salva come predefinito" in questo momento fa esattamente quello che deve fare. 
a presto

Luca




--
View this message in context: http://gfoss-geographic-free-and-open-source-software-italian-mailing.3056002.n2.nabble.com/Stile-predefinito-questo-sconosciuto-tp7591791p7591796.html
Sent from the Gfoss -- Geographic Free and Open Source Software - Italian mailing list mailing list archive at Nabble.com.
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666+40 iscritti al 5.6.2014


_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666+40 iscritti al 5.6.2014
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

Sieradz
Luca Lanteri-2 wrote
il pulsante "Salva come predefinito" in questo momento fa esattamente quello che deve fare


A rifletterci meglio, mi sa che hai ragione tu, il mio è un non-problema.

Resta il fatto dell'infelice traduzione di quel "predefinito", che sicuramente trae in inganno...

Nel frattempo ho ideato la seguente soluzione 'old-school', per chi fosse interessato:

0] in Qgis salvo lo stile trasparente come "default.qml"
1] apro una finestra Dos nella cartella delle CTR
2] dir/b > lista.txt
3] copio il contenuto del file lista.txt e lo incollo in un foglio elettronico
4] sostituisco la stringa .tif in .qml
5] gli aggiungo una colonna iniziale contenente la stringa copy default.qml
6] copio tutto e lo incollo in un editor di testo
7] salvo il contenuto come file batch "crea-qml.bat"

Così facendo, in 1 nanosecondo ottengo N stili nominati come gli N raster, che verranno caricati in Qgis con automatico sfondo trasparente :)
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

pcav
Il 10/03/2015 10:05, Sieradz ha scritto:

> Così facendo, in 1 nanosecondo ottengo N stili nominati come gli N raster,
> che verranno caricati in Qgis con automatico sfondo trasparente :)

oppure:
http://plugins.qgis.org/plugins/multiqml/
saluti.
--
Paolo Cavallini - www.faunalia.eu
QGIS & PostGIS courses: http://www.faunalia.eu/training.html
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666+40 iscritti al 5.6.2014
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [ANTISPAMRT:]Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

Marco Guiducci-3
In reply to this post by Sieradz
On Tue, 10 Mar 2015 02:05:15 -0700 (MST)
Sieradz <[hidden email]> wrote:


>
> Resta il fatto dell'infelice traduzione di quel "predefinito", che
> sicuramente trae in inganno...
>

certo, è fuorviante. Predefinito, a mio parere, significa assegnare uno stile ad un layer che non ne ha uno (come si faceva con gli avl del buon vecchio AW).
Se invece il layer ha uno stile definito , leggi "definito", allora il predefinito non agisce.

Ma.... ragionandoci: basta intendersi. Predefinito vuol dire che il layer ha già un suo stile definito pre_cedentemente, oppure lo stile predefinito è lo stile di default da assegnare a layer privi di stile?
Quindi le parole chiave potrebbero essere, appunto, predefinito e default.

E questa funzione, il default, non sarebbe male, perché, specie sui vettori, lo stile casuale è una vera iattura (secondo me non è casuale: c'è uno studio approfondito sul colore da assegnare, in base a tutti gli altri layer, per trovare quello meno riconoscibile ed il più confondibile con glia ltri ;-)
marcog

--
Marco Guiducci <[hidden email]>
Firenze, via di Novoli 26
055 4383194
_______________________________________________
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non hanno relazione diretta con le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
666+40 iscritti al 5.6.2014
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

stefano campus
Administrator
In reply to this post by Sieradz
Sieradz wrote
Resta il fatto dell'infelice traduzione di quel "predefinito", che sicuramente trae in inganno...
Figata massima!!!
Stai implicitamente offrendo il tuo aiuto per la traduzione?
Vuoi vedere che con qualche aiuto in più riesco ad andare a dormire prima delle solite 4 del mattino, quando c'è da chiudere la traduzione per la pubblicazione della nuova release?

Vabbè, vado a dormire...

Felice notte!

e.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Stile predefinito... questo sconosciuto

Sieradz
Riprendo brevemente il topic, per condividere una folgorazione che ho avuto stanotte (invece di sognarmi bedde fimmene, mi sogno soluzioni Qgis: mi sa che devo farmi vedere da uno bravo...)

Allora, dati N Geotiff monocromatici:

1] estrarne i worldfile con RASTER => ESTRAI PROIEZIONE

2] con un software terze parti (io uso Irfanview) convertire in batch da TIFF a PNG con trasparenza dello sfondo

3] col comando REN del Dos, rinominare gli N worldfile da WLD a PGW

4] caricare gli N file PNG (nativamente trasparenti) in Qgis

N.B. (1/2):
per evitare che Qgis chieda l'SR di ogni PNG, impostare di default l'SR desiderato con IMPOSTAZIONI => OPZIONI => SR => SR PER I NUOVI LAYER

N.B. (2/2):
in linea teorica, si potrebbe applicare un cosiddetto "alpha channel" ai TIFF originali (previo conservazione del worldfile) senza passare dal formato PNG, ma non saprei quale sw esegua una tale trasformazione in modalità batch... aspetto il prossimo sogno :)