Topologia della CTRN Regione Piemonte

classic Classic list List threaded Threaded
3 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Topologia della CTRN Regione Piemonte

Sandro Santilli
On Fri, Oct 14, 2011 at 05:41:30AM -0700, stefano campus wrote:
> aggiungo anche che i prodotti vettoriali che originariamente erano
> distribuiti in formato dxf, perchè pensati solo per un allestimento
> cartograficoo, o al massimo come coverage arcinfo e00, ora li distribuiamo
> solo in formato shape, WGS 84 UTM32N e realizzazione ETRF2000

Ho scaricato una sezione della CTR 10k e leggo con interesse,
nel manuale, che il modello rappresentativo e' topologico.

Negli shapefile abbiamo: archi, poligoni, linee e punti.
Posso chiedere perche' serva la distinzione tra archi e linee ?
Mi ricorda vagamente il modello di GRASS che distingue tra "boundary"
e "line". E' un caso o si segue uno standard noto ?

Per il resto, in particolare la distinzione tra Elementi
(primitive topologiche) e Entita' (oggetti complessi),
il modello sembra perfettamente rappresentabile con la nuova
topologia in PostGIS che deriva da ISO il livello delle
primitive e si ispira ad Oracle per il livello semantico
(delle entita', o TopoGeometry).

--strk;

  ,------o-.
  |   __/  |    Sign the pledge for PostGIS-2.0 Topology !
  |  / 2.0 |    http://www.pledgebank.com/postgistopology
  `-o------'

_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
540 iscritti al 4.11.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Topologia della CTRN Regione Piemonte

Markus Neteler
2011/12/1 Sandro Santilli <[hidden email]>:

> On Fri, Oct 14, 2011 at 05:41:30AM -0700, stefano campus wrote:
>> aggiungo anche che i prodotti vettoriali che originariamente erano
>> distribuiti in formato dxf, perchè pensati solo per un allestimento
>> cartograficoo, o al massimo come coverage arcinfo e00, ora li distribuiamo
>> solo in formato shape, WGS 84 UTM32N e realizzazione ETRF2000
>
> Ho scaricato una sezione della CTR 10k e leggo con interesse,
> nel manuale, che il modello rappresentativo e' topologico.
>
> Negli shapefile abbiamo: archi, poligoni, linee e punti.
> Posso chiedere perche' serva la distinzione tra archi e linee ?

Secondo me significa che è stato convertito da Arc Coverage format
in SHAPE - duo "mondi" diversi.

Esempio in GRASS:
http://grass.osgeo.org/grass64/manuals/html64_user/v.in.ogr.html
-> Arc Coverage
-> E00 file (see also v.in.e00)

Vedi anche
http://avce00.maptools.org/avce00/avce00.html
-> Supported Coverage Features
    ARC (arc.adf) - Arcs
    CNT (cnt.adf) - Polygon Centroids
    LAB (lab.adf) - Polygon Labels
    PAL (pal.adf) - Polygon Arc Lists
    TOL (tol.adf, par.adf) - Coverage Tolerances
    TXT/TX6/TX7 (txt.adf, *.txt) - Annotations
    PRJ (prj.adf) - Projection
    RXP/RPL (*.rxp, *.pal) - Files specific to region coverages
    INFO Tables (info directory)

ciao
Markus
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
540 iscritti al 4.11.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Topologia della CTRN Regione Piemonte

stefano campus
Administrator
esatto!

quello che ora è in download è la ctr numerica 10k che sino all'aprile 2011 veniva venduta su cd.
ogi cd conteneva una serie di sezioni in formato e00 e dxf.
quello che abbiamo fatto è convertire gli e00 e dxf in shape file, confrontando che fossero coerenti.

ammetto che forse non abbiamo fatto una gran pulizia negli attributi, dal momento che quello che "serve" è il TIPO, la cui decodifica si trova nel manuale allegato e gli attributi utili, come ad esempio la quota o il valore della curva di livello