hai voglia a parler di geografia libera

classic Classic list List threaded Threaded
8 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

hai voglia a parler di geografia libera

pcav
Qui pare che si smonti la geografia tout court:
http://www.repubblica.it/rubriche/bussole/2010/01/21/news/se_dalla_scuola_per_legge_scompare_la_geografia-2027266/
Che paese.
--
Paolo Cavallini: http://www.faunalia.it/pc
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [Gfoss] hai voglia a parler di geografia libera

Stefano Costa
Il giorno gio, 21/01/2010 alle 10.20 +0100, Paolo Cavallini ha scritto:
> Qui pare che si smonti la geografia tout court:

Anzitutto mi pare che Diamanti accusi un po' l'età. L'articolo non è
proprio centratissimo sul tema e confonde la polemica con la tecnologia
con quella sulla geografia - ma qui siamo di fronte all'ennesimo mattone
tolto all'edificio della scuola pubblica italiana, non è certo un
episodio isolato. Vedere http://it.wikipedia.org/wiki/Prima_vennero...

È comunque lecito domandarsi: la neogeografia ha ucciso la geografia?

Ciao,
steko

--
Stefano Costa
http://www.iosa.it/ Open Archaeology

_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.

signature.asc (205 bytes) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [Gfoss] hai voglia a parler di geografia libera

Andrea Rosina
In reply to this post by pcav
Per chi non l'avesse già visto, gli articoli e le video interviste al Prof. Farinelli che trovate sul blog tanto http://blog.spaziogis.it/
Si parla appunto di geografia e neogeografia.

saluti

--

Sent from Mestre, VE, Italia


_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [Gfoss] hai voglia a parler di geografia libera

andrea giacomelli-2
In reply to this post by Stefano Costa


Il giorno 21 gennaio 2010 11.43, Stefano Costa <[hidden email]> ha scritto:
Il giorno gio, 21/01/2010 alle 10.20 +0100, Paolo Cavallini ha scritto:
> Qui pare che si smonti la geografia tout court:

Anzitutto mi pare che Diamanti accusi un po' l'età. L'articolo non è
proprio centratissimo sul tema e confonde la polemica con la tecnologia
con quella sulla geografia -

è vero. comunque tutti e due i punti sono importanti
 
ma qui siamo di fronte all'ennesimo mattone
tolto all'edificio della scuola pubblica italiana

dei due, quello sulla scuola è più importante di quello sulla tecnologia.
 
È comunque lecito domandarsi: la neogeografia ha ucciso la geografia?

ma no,  dai....

vediamo che succede.

a proposito: quanti insegnanti di geografia o persone con parenti stretti che saranno affetti da questa riforma abbiamo, in lista ?

un saluto

andrea giacomelli
http://www.pibinko.org


_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [Gfoss] hai voglia a parler di geografia libera

GEOgrafica

Il giorno 21/gen/10, alle ore 15:28, andrea giacomelli ha scritto:
>
> È comunque lecito domandarsi: la neogeografia ha ucciso la geografia?
>
> ma no,  dai....
La geografia in se', come disciplina, continua ad esistere.... e' che  
semplicemente non viene piu' considerata in alcun modo a livello  
didattico. Tra l'altro, la geografia come disciplina va ben al di la'  
della "localizzazione" dei luoghi o della geografia "tecnologica", o  
meglio della cartografia basata sulla geomatica che va ora per la  
maggiore, complici i GPS e GoogleEarth e Maps.

Geografia e' occuparsi non solo di mappe (comunque, certamente, anche  
di mappe), ma occuparsi anzitutto di luoghi, di persone, di  
territorio, di paesaggio...... Da questo punto di vista la geografia  
in Italia e' sempre stata "sottosviluppata" nelle scuole (si e' quasi  
sempre concepita come "qual e' il capoluogo di regione del XXX?",  
"qual e' la capitale del YYY", "quale fiume bagna ZZZ?" eccetera, con  
grande gioia - !!! - degli studenti, e li' si e' quasi sempre  
fermata...).

>
> vediamo che succede.
>
> a proposito: quanti insegnanti di geografia o persone con parenti  
> stretti che saranno affetti da questa riforma abbiamo, in lista ?

Io sono un ex-prof di geografia, dove ex significa che ho insegnato  
per 5 anni in istituti superiori Geografia generale e umana, fino a  
quando mi sono reso conto di avere un rigetto da insegnamento :), per  
cui ho preferito dedicarmi alla libera professione come geologo/
geografo/cartografo/tecnico GIS.

Ciao
Marco Gualdrini


_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [Gfoss] hai voglia a parler di geografia libera

Paolo Mascellani
Ciao,

        io credo che pensare che la Geografia possa essere superata dal fatto
che esiste GoogleMap o OpenStreetMap sia come pensare che la Matematica
sia superata perché esistono le calcolatrici elettroniche.

In poche parole: una stupidaggine bella e buona.

Ciao, Paolo.

>> È comunque lecito domandarsi: la neogeografia ha ucciso la geografia?
>>
>> ma no,  dai....
> La geografia in se', come disciplina, continua ad esistere.... e' che
> semplicemente non viene piu' considerata in alcun modo a livello
> didattico. Tra l'altro, la geografia come disciplina va ben al di la'
> della "localizzazione" dei luoghi o della geografia "tecnologica", o
> meglio della cartografia basata sulla geomatica che va ora per la
> maggiore, complici i GPS e GoogleEarth e Maps.
>
> Geografia e' occuparsi non solo di mappe (comunque, certamente, anche di
> mappe), ma occuparsi anzitutto di luoghi, di persone, di territorio, di
> paesaggio...... Da questo punto di vista la geografia in Italia e'
> sempre stata "sottosviluppata" nelle scuole (si e' quasi sempre
> concepita come "qual e' il capoluogo di regione del XXX?", "qual e' la
> capitale del YYY", "quale fiume bagna ZZZ?" eccetera, con grande gioia -
> !!! - degli studenti, e li' si e' quasi sempre fermata...).

--
Paolo Mascellani - [hidden email]
eLabor sc - via G. Garibaldi 33, 56124 Pisa (+39 050 970 363)
[hidden email] - http://elabor.biz
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [Gfoss] hai voglia a parler di geografia libera

Stefano Costa
Il giorno ven, 22/01/2010 alle 10.43 +0100, Paolo Mascellani ha scritto:
>
> che esiste GoogleMap o OpenStreetMap sia come pensare che la
> Matematica sia superata perché esistono le calcolatrici elettroniche.
>
> In poche parole: una stupidaggine bella e buona.

Come no. Vai in giro per le scuole medie a vedere quanti studenti sanno
fare una divisione. Ma stiamo andando platealmente OT.

Ciao,
steko

--
Stefano Costa
http://www.iosa.it/ Open Archaeology

_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.

signature.asc (205 bytes) Download Attachment
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [Gfoss] hai voglia a parler di geografia libera

Paolo Mascellani
Ciao Stefano,

        i miei figli le sanno fare tutti ... e comunque la Matematica è altro
che fare le operazioni.

Ma il punto non è quello: ci possono anche essere anche delle situazioni
deplorevoli, ma da qui a decidere che va bene ce ne passa parecchio.

E, personalmente, non credo di essere (del tutto) off-topic, visto che
si parla di Geografia, conoscenza, saperi, meglio se liberi, (comunque,
mi cheto ...) e del rapporto tra questi e gli strumenti che utilizziamo.

Ciao, Paolo.

>> che esiste GoogleMap o OpenStreetMap sia come pensare che la
>> Matematica sia superata perché esistono le calcolatrici elettroniche.
>>
>> In poche parole: una stupidaggine bella e buona.
>
> Come no. Vai in giro per le scuole medie a vedere quanti studenti sanno
> fare una divisione. Ma stiamo andando platealmente OT.
>
> Ciao,
> steko

--
Paolo Mascellani - [hidden email]
eLabor sc - via G. Garibaldi 33, 56124 Pisa (+39 050 970 363)
[hidden email] - http://elabor.biz
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.