[julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

classic Classic list List threaded Threaded
8 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

[julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

Francesco P. Lovergine
Non l'ho visto passare in lista e mi pare opportuno segnalarlo.

----- Forwarded message from Julien Malik <[hidden email]> -----

Date: Tue, 18 Oct 2011 12:46:53 +0200
From: Julien Malik <[hidden email]>
To: [hidden email]
CC: [hidden email]
Subject: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin

Hello all,

We are pleased to announce the availability of the OrfeoToolbox [1]
Qgis plugin.

This plugin is based on the already available "Processing Manager"
plugin [2], which can also provide access to the SAGA modules.
It's a Python plugin which can be installed through the Qgis Python
Plugin Installer (but need a required OTB Python package installed on
your system).
The plugin is hosted in the Faunalia repository, next to the
"Processing Manager" and the "SAGA Module interface" plugins.

Installation instructions for the backend Python package are given in [3].
In particular, an OSGeo4W-compatible binary is provided on a nightly
basis at [4], so Windows users can install and test it in a few
minutes.
Testing it on Linux involves more work (see [3]), but we are working
on providing Ubuntu binary packages to ease the installation process
on this platform.

The plugin provides access to a set of modules wrapping different kind
of functionnalities of the Orfeo Toolbox.

As of now, modules are available to perform the following tasks :
- P+XS Pan Sharpening
- Orthorectification
- Optical Calibration
- KMeans clustering
- SVM Supervised Classification
- Mean Shift segmentation
- Change Detection (Multivariate Alteration Detector algorithm)
- Hyperspectral data unmixing
- Filtering (mean, gaussian, anisotropic diffusion)
- Raster conversion and scaling

This is only the beginning and new modules will be added regularly to
expose most of the OTB functionnalities in easy to use application
modules.

Many thanks to Camilo for providing the Processing Manager Framework,
and to Paolo and Giuseppe for helping on the plugin packaging.

We will be glad to hear your feedback !

Best regards,
Julien

[1] http://www.orfeo-toolbox.org/otb/
[2] https://github.com/polymeris/qgis/wiki
[3] http://wiki.orfeo-toolbox.org/index.php/Quantum_GIS_access_to_OTB_applications

[4] http://www.orfeo-toolbox.org/packages/nightly/latest/

----- End forwarded message -----

--
Francesco P. Lovergine
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

pcav
Il 24/10/2011 10:14, Francesco P. Lovergine ha scritto:
> Non l'ho visto passare in lista e mi pare opportuno segnalarlo.

l'avevo annunciato rapidamente.
BTW: ci sono piani per la pacchettizzazione di OTB su debian?
Saluti.
--
Paolo Cavallini - Faunalia
www.faunalia.eu
Full contact details at www.faunalia.eu/pc
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

Francesco P. Lovergine
On Mon, Oct 24, 2011 at 10:20:36AM +0200, Paolo Cavallini wrote:
> Il 24/10/2011 10:14, Francesco P. Lovergine ha scritto:
> > Non l'ho visto passare in lista e mi pare opportuno segnalarlo.
>
> l'avevo annunciato rapidamente.
> BTW: ci sono piani per la pacchettizzazione di OTB su debian?
> Saluti.

Rispondo con buon ritardo. OTB è da tempo sulla tabella di marcia,
ma destinato a rimanere `on hold` a causa della presenza di una serie
di pacchetti essenziali (ossim e itk in primis) che sono embedded
nel codice di OTB e con patch varie. Fino a quando in upstream
non si avrà un aggiustamento in tal senso, in modo da poter usare
le librerie di sistema, non ritengo opportuno imbarcarsi nella
cosa.

--
Francesco P. Lovergine
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

Sandro Santilli
On Fri, Oct 28, 2011 at 09:17:36AM +0200, Francesco Paolo Lovergine wrote:

> On Mon, Oct 24, 2011 at 10:20:36AM +0200, Paolo Cavallini wrote:
> > Il 24/10/2011 10:14, Francesco P. Lovergine ha scritto:
> > > Non l'ho visto passare in lista e mi pare opportuno segnalarlo.
> >
> > l'avevo annunciato rapidamente.
> > BTW: ci sono piani per la pacchettizzazione di OTB su debian?
> > Saluti.
>
> Rispondo con buon ritardo. OTB è da tempo sulla tabella di marcia,
> ma destinato a rimanere `on hold` a causa della presenza di una serie
> di pacchetti essenziali (ossim e itk in primis) che sono embedded
> nel codice di OTB e con patch varie. Fino a quando in upstream
> non si avrà un aggiustamento in tal senso, in modo da poter usare
> le librerie di sistema, non ritengo opportuno imbarcarsi nella
> cosa.

Se non sbaglio qualcuno ha tirato fuori OTB durante la presentazione
che ho fatto ieri al JRC (doveva essere sulla topologia in PostGIS ma
come sempre succede quando presento io e' andata a parare in generale
sul software libero :)

In particolare qualcuno ha citato OTB in risposta ad un'intervento che
sosteneva ci fossero casi in cui il software proprietario e'
"piu' avanti" rispetto a quello libero su certi specifici algoritmi.
Potrei sbagliarmi, prego Paolo Corti di correggermi in questo caso.

Insomma, pare valga la pena investire in questo OTB.
Qualcuno ha notificato il problema upstream ?
C'e' un ticket per affrontarli ?  http://bugs.orfeo-toolbox.org

--strk;

  ()   Free GIS & Flash consultant/developer
  /\   http://strk.keybit.net/services.html
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

Paolo Corti
> In particolare qualcuno ha citato OTB in risposta ad un'intervento che
> sosteneva ci fossero casi in cui il software proprietario e'
> "piu' avanti" rispetto a quello libero su certi specifici algoritmi.
> Potrei sbagliarmi, prego Paolo Corti di correggermi in questo caso.
>

Ciao strk
secondo me stai confondendo due interventi - ammesso che non ricordi
male io, il che non e' escludibile a priori :)
Quando si e' parlato di OTB, anzi, se ne e' parlato bene, citando il
fatto che qualche organizzazione governativa francese ne
sponsorizzasse lo sviluppo. Non conoscendo affatto il progetto OTB non
so se cio' corrisponda al vero, ma immagino proprio di si. Sicuramente
se c'e' - come credo - qualcuno in lista che si occupa di OTB ce lo
puo' tranquillamente confermare.
L'intervento che ti ricordi tu non e' invece inerente ad OTB ma ad un
altro software di modellistica, di cui pero' ora non mi vengono in
mente ne il nome ne le finalita' :)
Casomai fossi curioso, per avere anche un confronto su questa lista
(GFOSS), si potrebbe chiedere in lista OSGeo di JRC maggiori
informazioni su tale software (immagino che il tipo autore
dell'intervento sia iscritto a tale lista)
ciao
P

--
Paolo Corti
Geospatial software developer
web: http://www.paolocorti.net
twitter: @capooti
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

Francesco P. Lovergine
In reply to this post by Sandro Santilli
On Fri, Oct 28, 2011 at 11:26:23AM +0200, Sandro Santilli wrote:

> Se non sbaglio qualcuno ha tirato fuori OTB durante la presentazione
> che ho fatto ieri al JRC (doveva essere sulla topologia in PostGIS ma
> come sempre succede quando presento io e' andata a parare in generale
> sul software libero :)
>
> In particolare qualcuno ha citato OTB in risposta ad un'intervento che
> sosteneva ci fossero casi in cui il software proprietario e'
> "piu' avanti" rispetto a quello libero su certi specifici algoritmi.
> Potrei sbagliarmi, prego Paolo Corti di correggermi in questo caso.
>
> Insomma, pare valga la pena investire in questo OTB.
> Qualcuno ha notificato il problema upstream ?
> C'e' un ticket per affrontarli ?  http://bugs.orfeo-toolbox.org
>

Ossim e OTB sono difatto tra i pochi prodotti remote sensing FOSS,
ed ha effettivamente alcuni algoritmi di notevole spessore implementati.
La notifica l'ho già fatta da tempo via canale irc e ML ed è un problema
noto, ma che non si risolve in due minuti.
Peraltro è un problema comune legato al modus operandi di progetti
che hanno necessità di 'stare sul problema' e tendono ad essere
autarchici nella gestione delle dipenze (javari malefici in testa :-P).

Sfortunatamente IMHO questo approccio - che è una eredità del mondo proprietario -
cozza alla grande con lo stile di sviluppo FOSS. In altri contesti (leggi
kernel ad esempio) si è capito da un pezzo che il tracking delle dipendenze
e un puntuale e continuo feedback da e verso i progetti upstream è l'unico
modo per fare il proprio sviluppo senza dover anche mantenere il fork
di source tree altrui ad libitum. In altre parole è un approccio che alla
lunga non scala.

Dal punto di vista di chi poi integra le soluzioni - come i distibution developer -
il tutto è poi un non-sense e contrario a qualsiasi buona pratica.

--
Francesco P. Lovergine
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

giohappy
+1 Francesco, condivido pienamente la tua analisi!
OTB è un progetto piuttosto dinosaurico, e non so quanto sarà facile far passare questo approccio... ma ne va sicuramente del suo potenziale impiego in altri progetti, come Qgis.

giovanni

Il giorno 28 ottobre 2011 12:48, Francesco P. Lovergine <[hidden email]> ha scritto:
On Fri, Oct 28, 2011 at 11:26:23AM +0200, Sandro Santilli wrote:
> Se non sbaglio qualcuno ha tirato fuori OTB durante la presentazione
> che ho fatto ieri al JRC (doveva essere sulla topologia in PostGIS ma
> come sempre succede quando presento io e' andata a parare in generale
> sul software libero :)
>
> In particolare qualcuno ha citato OTB in risposta ad un'intervento che
> sosteneva ci fossero casi in cui il software proprietario e'
> "piu' avanti" rispetto a quello libero su certi specifici algoritmi.
> Potrei sbagliarmi, prego Paolo Corti di correggermi in questo caso.
>
> Insomma, pare valga la pena investire in questo OTB.
> Qualcuno ha notificato il problema upstream ?
> C'e' un ticket per affrontarli ?  http://bugs.orfeo-toolbox.org
>

Ossim e OTB sono difatto tra i pochi prodotti remote sensing FOSS,
ed ha effettivamente alcuni algoritmi di notevole spessore implementati.
La notifica l'ho già fatta da tempo via canale irc e ML ed è un problema
noto, ma che non si risolve in due minuti.
Peraltro è un problema comune legato al modus operandi di progetti
che hanno necessità di 'stare sul problema' e tendono ad essere
autarchici nella gestione delle dipenze (javari malefici in testa :-P).

Sfortunatamente IMHO questo approccio - che è una eredità del mondo proprietario -
cozza alla grande con lo stile di sviluppo FOSS. In altri contesti (leggi
kernel ad esempio) si è capito da un pezzo che il tracking delle dipendenze
e un puntuale e continuo feedback da e verso i progetti upstream è l'unico
modo per fare il proprio sviluppo senza dover anche mantenere il fork
di source tree altrui ad libitum. In altre parole è un approccio che alla
lunga non scala.

Dal punto di vista di chi poi integra le soluzioni - come i distibution developer -
il tutto è poi un non-sense e contrario a qualsiasi buona pratica.

--
Francesco P. Lovergine
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011


_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: [julien.malik@c-s.fr: [otb-developers] Announcing the OrfeoToolbox QGis plugin]

pcav
In reply to this post by Francesco P. Lovergine
Il 28/10/2011 12:48, Francesco P. Lovergine ha scritto:
> Dal punto di vista di chi poi integra le soluzioni - come i distibution developer -
> il tutto è poi un non-sense e contrario a qualsiasi buona pratica.

Salve.
Ho parlato di recente a Julien Malik. Sfortunatamente non sembra che abbiano le
risorse per smontare il pacchetto, come va fatto, e soprattutto pare che le comunita'
dei due principali sw embedded (itk e ossim) siano pochissimo reattive e disposte ad
accettare i loro contributi. Insomma, un groviglio con molti colpevoli e poche vie
d'uscita nel breve periodo.
Percio' credo che la sola strada ragionevole per utilizzare OTB su debian e altre
distro sia quella di preparare dei pacchetti inufficiali. Francesco, hai piani per
fare questo? Se non c'e' altro, potremmo tenerle su debian.gfoss.it.
Grazie.

--
Paolo Cavallini - Faunalia
www.faunalia.eu
Full contact details at www.faunalia.eu/pc
_______________________________________________
Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
[hidden email]
http://lists.gfoss.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
Non inviate messaggi commerciali.
I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
527 iscritti al 7.7.2011